Ultime da "Casa Belén": Fabrizio Corona registra come marchio il nome Santiago

L'ultima trovata dell'ex re dei paparazzi farà infuriare Belen e Stefano

Belen Rodriguez ospite delle Invasioni Barbariche (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

L'idea è quella di creare una linea di pupazzi per bambini dal nome Santiago. Mirko Scarcella, amico e socio di Fabrizio Corona ha registrato il marchio 'Santiago' e si appresta a sfruttare da un punto di vista commerciale il nome scelto da Belen Rodriguez e Stefano De Martino per il loro bambino che nascerà il prossimo 22 di aprile.

Corona, sebbene rinchiuso nel carcere di Busto Arsizio , non rinuncia ai suoi business e tramite l'amico Scarcella ripete l'operazione che già fece circa un anno fa con la farfallina di Belen quando depositò l'immagine del tatuaggio più famoso del Paese e lo trasformò in una linea di borse e abbigliamento.

Allora Belen, con eleganza, evitò di polemizzare con la scelta di dubbio gusto dell'ex fidanzato, ma c'è da scommettere che questa non gliela farà passare liscia. Quando si tocca il figlio una donna è in grado di diventare una leonessa e l'idea che il nome del proprio bambino possa essere sfruttato a fini commerciali di certo non farà impazzire Belen e ancora di meno Stefano. E dire che solo una settimana fa nel corso dell'intervista doppia alle Iene Belen e Stefano avevano avuto parole di rispetto nei confronti di Corona.

Fabrizio, però, non si smentisce mai e dopo essere riuscito a commercializzare dal carcere una maglietta con la scritta 'To be free' a 25 euro ora ci riprova con il piccolo Santiago il quale ancora non è nato ma è già protagonista del gossip nostrano.

© Riproduzione Riservata

Commenti