Tinto Brass, matrimonio a 80 anni

Il regista sposerà la sua compagna, Caterina Varzi

Tinto Brass e la fidanzata Caterina Varzi (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

Tinto Brass è innamorato. Talmente tanto innamorato da decidere di tornare all'altare a 80 anni suonati. La signorina che dirà sì al regista è Caterina Varzi, 40 anni (circa) compagna dal 2008 del guru delle pellicole sexy che hanno fatto impazzire i maschi degli anni '80.

A confessare la scelta di sposarsi di nuovo (Brass è vedovo del 2006) è lo stesso regista che in un'intervista al settimanale Chi dichiara: "Sposerò Caterina Varzi perché è la donna che piu’ ho amato. Dopo la mia prima moglie Carla Cipriani, che tutti chiamavano Tinta, Caterina è la donna che più mi ha dimostrato amore".

Brass ha poi aggiunto: "Mi è stata accanto nel momento difficile della malattia. Senza di lei non sarei qui. E poi è bella, tanto bella, è sexy, intelligente"

Tinto Brass nel 2010 fu colpito da ictus e la sua vita era attaccata ad un filo. "Quando ho ripreso coscienza ed ero immobile e non riuscivo a parlare - ha spiegato - Caterina era lì e io riuscivo a pensare solo: quanto sei bella. È stato un momento difficile, la verità è che ho pensato anche al suicidio. Invece eccomi qui. Caterina mi ha riportato alla vita e alla memoria"

Nonostante le 80 primavere Tinto Brass non perde verve ed entusiasmo e anche se è noto per le sue pellicole ad alto tasso erotico nelle quali la trasgressione la faceva da padrone non ha mai nascosto il fatto che secondo lui la vera e unica trasgressione nella vita è la fedeltà. "Sapete cos’è veramente trasgressivo, oggi?" Domanda Brass "L’amore. Ecco perché mi sposo".

© Riproduzione Riservata

Commenti