Robbie Williams: "Figlia mia ti auguro di non incontrare mai un uomo come me"

L'ex Thake That nel suo nuovo singolo parla alla figlia Teddy

Robbie Williams – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Da idolo delle ragazzine a padre protettivo e preoccupato per la propria bambina. Robbie Williams sta crescendo e a quasi 40 anni, dopo aver cantato d'amore, di donne, di vita vissuta e di eccessi, ora dedica le sue parole alla piccola Theodora Rose, la bimba nata nel settembre del 2012 dalla sua storia con la modella Ayda Field.

Teddy sta crescendo e prima o poi diventerà una ragazza, una delle tante giovani adolescenti con la voglia di vivere e di innamorarsi, di provare ogni tipo di esperienza e di divertirsi.

Robbie, grazie al suo lavoro, quel genere di ragazze le conosce bene e proprio dall'alto della sua lunga esperienza con le ragazzine oggi si trasforma in padre premuroso e protettivo e alla sua bambina dedica le parole di Go Gentle il singolo tratto da Swings Both Ways. Una sorta di lettera per la sua bimba nella quale le consiglia di "evitare gli uomini che credono di essere eroi"; "di non rispondere sempre al telefono" e di "non sentirsi costretta a baciare qualcuno se non lo vuole". Ricorda a Teddy che il suo papà sarà sempre accanto a lei se lo vuole e la incita a volare leggera sulle ali della vita. "Se qualcuno ti ferisce - le dice - non devi fare altro che dirlo al tuo papà".

L'ex idolo delle ragazzine è decisamente cresciuto e, da padre, conosce quali sono i rischi per le ragazzine nell'incontrare giovani uomini del tipo che lui è stato in prima persona e la sua speranza è che Teddy non incontri mai "uno come lui". 

 
© Riproduzione Riservata

Commenti