Raffaella Fico querela i genitori di Mario Balotelli

I coniugi sono citati in giudizio per diffamazione aggravata

Raffaella Fico (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

Si arricchisce di un nuovo capitolo la telenovela d'amore tra Mario Balotelli e Raffaella Fico. La soubrette ha, infatti, querelato i genitori di SuperMario e vorrebbe trascinarli in tribunale con l'accusa di diffamazione aggravata a mezzo stampa.

I coniugi Balotelli lo scorso dicembre avevano spedito una lettera aperta alla Gazzetta dello Sport, un invito a Raffaella a lasciar stare loro figlio e a non farne un casus mediatico. Avevano velatamente accusato la Fico di voler trasformare la sua vita in un reality show ad uso e consumo dei paparazzi e alla soubrette partenopea questo non è andato giù.

Così trapela la notizia secondo la quale la mamma della piccola Pia avrebbe citato in giudizio i Balotelli: "In quel testo si sostiene che io sarei mossa solo dal desiderio di lucrare notorietà e denaro - ha scritto Raffaella nell'esposto presentato dai suoi avvocati - Ma io e Mario abbiamo avuto una relazione fino all'aprile 2012. Un'intensa e appagante storia d'amore che ci ha dato la nostra bambina Pia"

I Balotelli invece alla Gazzetta lo scorso 27 dicembre scrivevano: "Nostro figlio non è quell'essere irresponsabile e senza dignità che tu hai descritto. Da tempo purtroppo i tuoi interlocutori sono pubblico, giornalisti e fotografi. Non hai avuto la minima esitazione a esternare periodicamente ogni tuo sentimento confondendo verità e finzione pur di suscitare interesse e apparire in copertina - accusavano i Balotelli - Certo, avrai le tue ragioni per fare della tua vita un evento mediatico, per far entrare telecamere e cronisti ovunque, ma non puoi trascinarci tutti con te e, soprattutto, non puoi vendere per vera la storia che ti fa più comodo infangando la dignità altrui"

© Riproduzione Riservata

Commenti