Principe Harry, nozze regali in vista?

Il figlio più piccolo di Lady D starebbe per portare all'altare la fidanzata Cressida Bonas

Principe Harry (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

La notizia è stata lanciata in prima pagina dal Sunday Telegraph. L'indomito principe Harry avrebbe messo la sua chioma rossa a posto e avrebbe chiesto alla fidanzata Cressida Bonas di diventare sua moglie.

Il magazine britannico riporta la confessione di un amico della coppia che avrebbe detto: "Cressie sta per sposare Harry".

La coppia si è fidanzata ufficialmente lo scorso agosto e pare che i preparativi per comunicare la data delle nozze stiano per essere ultimati. 

Harry, 29 anni, quarto il linea di discendenza al trono inglese, oltre ad essere un pilota di elicotteri Apache della Raf è soprattutto celebre per le sue numeroso gaffes che negli anni hanno costretto la regale nonna a rimettere in riga più volte il nipotino. Tra le più celebri, oltre alle molteplici sbronze paparazzate, vanno ricordate la volta in cui si è presentato ad una festa in maschera vestito da nazista e quella nella quale ha mostrato al mondo i gioielli regali durante un festino a Las Vegas.

Era stato a causa della scappatella americana che Cressida aveva troncato la relazione con Harry nell'estate del 2012. Dopo essersi cosparso il capo di cenere (e aver trascorso sei mesi in Afghanistan per ricordarsi del concetto di "disciplina") la bionda modella si era ripresa lo scapolo d'oro d'Inghilterra e da allora i due erano stati inseparabili.

A convincere Harry dell'idea di mettere la testa a posto col matrimonio sarebbe stata la nascita del principino George. Sentirsi "zio" e ad un passo dai trentanni avrebbe spinto il giovane Windsor verso il focolare domestico da dividere con Cressi.

La Bonas, dal canto suo, inizialmente era contraria all'idea di entrare nella famiglia regale con tutte le sue regole ed etichette, ma pare che alla fine abbia ceduto le armi. Ora manca la benedizione della regina Elisabetta e un nuovo royal wedding potrà ancora una volta portare l'attenzione dei media sulla corona inglese.

© Riproduzione Riservata

Commenti