Principe Harry: "Io gay? Mai dire mai!"

Doveva essere una battuta quella del secondogenito di Carlo e Diana, ma si è trasformata nell'ennesima gaffe

Il Principe Harry (Credits: Gettyimages)

Andrea Lallo

-

"Io Gay? Se dovesse andare male con Cressida potrei prendere in considerazione l'idea". Con questa boutade il Principe Harry si aggiudica il premio per la prima gaffes dopo il ritorno dall'Afghanistan.

Il figlio più piccolo di Diana non perde la sua vena giocosa nonostante dovrebbe aver appreso la lezione dalle esperienza passate (vedi festino a Las Vegas ) e dal disappunto nei suoi confronti da parte della Regale nonna. Harry, infatti, in un locale a Notting Hill a Londra è stato avvicinato da un uomo, tale Vincenzo Ianniello. L'uomo, noto per aver sostenuto organizzazioni omosessuali nel Paese, si è presentato come un p.r. ed organizzatore di eventi e ha chiesto a Harry se potesse lasciargli il numero. A quanto pare il Rampollo Reale ha accettato con cortesia con una battutta che Ianniello ha subito riportato su Twitter: "Ho dato al principe Harry il mio numero numero, ha promesso che sarà lui a chiamarmi, se cambia idea sulle donne. O sugli uomini. # epicwin".

tweet_emb4.jpg

In realtà Harry era al locale con la fidanzata Cressida Bones e la cugina, la principessa Eugenia, per una serata privata tra amici e la sua dichiarazione voleva essere una battuta per uscire dall'imbarazzo, ma, complice qualche bicchiere di troppo, è risultata fuori luogo e qualcuno non ha gradito.

Tra Harry e Cressida, tra l'altro, l'amore va a gonfie vele tanto che pare che Harry abbia chiesto consiglio alla cognata Kate sulle migliori armi per tenersi stretta la sua sexy modella. Che ci siano fiori di arancio in vista? La verità è che quando si parla del turbolento figlio di Carlo e Diana non si sa mai cosa aspettarsi e, vista la recente uscita sui gay, non si potrebbe neppure escludere un eventuale e inatteso cambio di fronte.

© Riproduzione Riservata

Commenti