Pippi Calzelunghe è stata arrestata

E' finita in manette per rissa l'attrice Tami Erin

Tami Erin nei panni di Pippi Calzelunghe (Credits: web)

Andrea Lallo

-

Pippi Calzelunghe è finita in carcere. Tappate le orecchie ai più piccoli, ma Tami Erin, l'attrice che nel 1988 ha interpretato "Le nuove avventure di Pippi Calzelunghe"  è stata arrestata per aver aggredito il suo coinquilino.

Secondo le prime ricostruzioni della polizia di Walnut Creek, cittadina nella California del nord, un vicino avrebbe chiesto l'intervento delle forze dell'ordine allarmato dalle grida provenienti dall'appartamento dell'ex eroina dalla trecce rosse.

La donna, 38 anni, avrebbe discusso con la persona che vive con lei, ma il tutto sarebbe degenerato fino a produrre una vera rissa. La notizia è stata riportata dallo statunitense TMZ. Tami Erin, famosa appunto, per aver interpretato Pippi Calzelunghe quasi 25 anni fa, ha trascorso la notte in carcere.

© Riproduzione Riservata

Commenti