Pete Doherty di nuovo in rehab

Ennesimo ricovero per il cantante maledetto che vorrebbe tagliare definitivamente i ponti con l'eroina

Pete Doherty (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

Si chiama "Hope Rehab" il centro di riabilitazione per tossicodipendenti nel quale è stato ricoverato Pete Doherty. E di "speranza" l'ex fidanzato di Kate Moss ne deve davvero avere tanta vista la quantità di volte nelle quali il cantante è stato in rehab. Il centro nel quale si trova adesso Pete è a Bangkok, ed è lo stesso dove due anni fa aveva provato - ancora una volta - a smetterla con l'eroina.

Yes, you can...

Allora era stato cacciato per intemperanze e nel giro di un attimo era ripiombato nel tunnel della droga pesante. Secondo il medico che lo ha in cura, Simon Mott, il frontman dei Libertines questa volta sarebbe molto più motivato. "Peter non è solo un musicista di talento - ha dichiarato il dottore - ma anche una persona dal carattere forte, che ha molto da offrire".

Una vita spericolata

A 35 anni Doherty ne dimostra almeno il doppio a causa di due decenni passati ad abusare di qualunque sostanza esista sul mercato abbinata a fiumi di alcool. Adesso però parrebbe davvero intenzionato ad uscirne, almeno a parole: "Voglio definitivamente smettere con l'eroina e dedicarmi ad aiutare le persone affette dal mio stesso problema"

Voglio una vita tranquilla

E' vero che è difficile immaginare questo artista maledetto alle prese con ragazzi eroinomani ad insegnare loro come sia possibile condurre un'esistenza differente, ma nella vita non si sa mai. Adesso Pete dovrà prima di tutto riuscire a disintossicarsi per almeno due mesi e rimanere "pulito" per un tempo sufficiente e in grado di fargli capire cosa davvero conti nella vita (il resto si vedrà in seguito).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Chris Brown: Capodanno in rehab

L'ex fidanzato di Rihanna ha ricevuto la visita della sua nuova fiamma

Selena Gomez (di nuovo) in rehab. Per colpa di Justin Bibier

La cantante americana avrebbe seri problemi psichici per colpa dello "storico" fidanzato

Justin Bieber: rehab per controllare la rabbia e 50.000 dollari in beneficenza

E' questa la condanna per le corse clandestine dello scorso gennaio a Miami

Michael Phelps: sei settimane in rehab

Il campione americano di nuoto ha comunicato la scelta via Facebook

Commenti