Barbara Massaro

-

Un cavagnetu, pic nic, country chic per 600 ospiti nei giardini di Palazzo Grimaldi seguito da un grande party serale al Jimmy's di Montecarlo. Così verrà celebrato l'atto primo del matrimonio tra Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi.

Domani il rito civile (seguito il prossimo 1 agosto da quello religioso sul Lago Maggiore, all'Isolino San Giovanni, di proprietà della famiglia Borromeo) per il figlio minore di Carolina e la bella giornalista italiana. 

Alberto di Monaco, che ha firmato i 600 inviti per la festa, a People ha raccontato a proposito dell'inusuale scelta del pic nic: "Non ci saranno panini, ma un party estivo, con finger food, musica e un gruppo folk locale". 

Questo genere di evento è stato molto voluto dallo sposo che desiderava un matrimonio che gli ricordasse le atmosfere della sua infanzia vissuta in Provenza. 

A vestire la sposa, che non indosserà di certo il classico abito da meringa visto il tipo di festa scelta, saranno o Armani o Valentino e di certo cambierà almeno tre abiti.

Piuttosto bizzarra pare essere la lista nozze nella quale compaiono pezzi per tutte le tasche. Dalla coppia di fenicotteri sale e pepe da 100 euro fino al mobile da bar in pelle da 13mila euro o lo schiaccianoci da 600 euro.

Parte della lista nozze è stata compilata presso una nota libreria milanese dove gli sposi hanno selezionato un buon numero di libri rari che desidererebbero per il nido coniugale. Si tratta di narrativa di viaggio, biografie e racconti erotici che vanno ad appagare la curiosità intellettuale di entrambi gli sposi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi presto sposi

Il più giovane figlio di Carolina e la figlia del Conte Borromeo diventeranno marito e moglie entro l'estate

Pierre Casiraghi e Beatrice Borromeo, tutti i dettagli del matrimonio

La contessina e il rampollo monegasco sono pronti per le nozze da favola

Commenti