Nina Moric: "La stampa rosa mi sta uccidendo"

L'ex moglie di Fabrizio Corona si sfoga a Verissimo

Nina Moric – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

E' un'araba fenice Nina Moric. La modella croata è "morta" e risorta diverse volte dalle ceneri dello showbiz e in ogni occasione ci si è trovati di fronte ad "Una Nina diversa" - come sostiene lei per prima. Quella che sabato era seduta sulla poltrona di Verissimo era una Nina arrabbiata e delusa, vogliosa di rimettersi per l'ennesima volta in gioco.

"La stampa rosa mi sta uccidendo"- ha dichiarato la modella croata a Silvia Toffanin. Secondo la Moric pararazzi e giornalisti le hanno "distrutta la vita e la carriera".

Nina ha sempre avuto un atteggiamento un po' melodrammatico nell'esprimere le proprie emozioni e a Verissimo ha parlato proprio del difficile rapporto con i media che tendono a fraintenderla.

E' stata lei, però, in una delle sue innumerevoli vite precedenti, a sposare il re di quei paparazzi che tanto detesta. La Nina moglie di Fabrizio Corona ha raggiunto, anche grazie all'agente, l'apice della sua popolarità che, prima di lui, non andava oltre la passerella delle case di moda e il video de "La vida loca" di Ricky Martin. 

Con i riflettori puntati addosso e un marito che ha fatto delle celebrità la sua ragion d'esistere Nina, forse troppo insicura e timida per affrontare gli squali del gossip, ha cominciato a "cammuffarsi" sottoponendosi ad un numero impressionante di interventi chirurgici al viso che l'hanno resa una sorta di maschera di gomma. Dopo la separazione da Corona la modella, madre di Carlos, si è data da fare per rifarsi una vita cercando di lavorare e di trovare un partner adatto a lei.

Le sue numerose storie d'amore sono state sempre documentare via social network e, sebbene lei asserisca di sentirsi sopraffatta dalla stampa rosa, è anche la sua generosità nel condividere su Twitter stati d'animo e love story, ad alimentare la curiosità degli addetti ai lavori.

Via Twitter, ad esempio, è stata seguita passo a passo la relazione con Matteo Bobbi, sempre sui social si è appreso dell'inizio (e anche fine) del matrimonio buddista con Massimiliano Dossi e ancora via social Nina confessa le sue difficoltà di donna.

A tutte le peripezie sentimentali vanno aggiunte le battaglie legali per l'affidamento del figlio Carlos, i molteplici interventi chirurgici per cercare di tornare ad avere un volto armonioso e la sensazione che Nina sia sempre a disagio con tutto e tutti.

Per questo non stupisce la  proposizione a proposito della cronaca mondana che, cinica e attenta, la tiene costantemente monitorata.

Durante la chiacchierata con Silvia Toffanin Nina ha anche parlato del libro confessione che Fabrizio Corona ha scritto dal carcere. Nel testo Corona definisce  Nina "il suo più grande fallimento". Belén, sempre alla Toffanin, aveva detto che secondo lei quella del libro di Corona è solo "un'operazione commerciale", ma Nina la pensa diversamente. "Per chi è chiuso in carcere e non ha molto da fare scrivere è anche un modo per esprimere tutto quello che si ha dentro - ha detto Nina che poi a proposito della Rodriguez ha aggiunto - Io non ho niente contro Belen perché lei non mi ha rubato il marito. Il nostro matrimonio era già finito. Per cui ci andrei anche a pranzo... Basta che paghi lei"

© Riproduzione Riservata

Commenti