Meglio di una campagna pubblicitaria per il lancio della prossima edizione di Pechino Express. 

La storia d'amore tra Naike Rivelli e Yari Carrisi sta fissando i riflettori sulla trasmissione Rai che, prima ancora di andare in onda, è già fonte di curiosità.

Si perchè la coppia di "figli di" si è conosciuta proprio sul set della quarta edizione di Pechino Express e lì ha dato inizio ad una love story tra il trash e il gipsy, che ricorda le unioni tra nobili casate così come le derive del voyerismo contemporaneo a misura di social.

Buco della serratura per sbirciare la relazione tra il figlio di Romina e Al Bano e la figlia di Ornella Muti è il profilo Instagram della Rivelli. Lì si scopre, ad esempio, che i due hanno scelto il Salento come nido d'amore e la tenuta di Cellino San Marco come casa per la loro passione, anche quella tantrica.

In una foto che i due piccioncini non ci hanno risparmiato si vedono Naike e Yari avvinghiati l'uno all'altro sotto ad un ulivo secolare di casa Carrisi, magari mentre papà Al Bano e mamma Romina cantano "Felicità" a pochi metri di distanza.

Un'immagine sufficientemente trash che non ha risparmiato l'ironia dei commentatori Instagram che si chiedono chi abbia scattato la foto, se si siano fatti un selfie tantrico e perchè i due abbiano voluto condividere il loro idillio di sensi.

Fatto sta che in famiglia tutti sono felici. Papà Al Bano che non ha mai visto il figlio così sereno, la sorella Cristel e perfino mamma Ornella Muti che è arrivata in visita a Cellino e posa accanto al genero Yari e alla consuocera Romina Power.

Ora resta da vedere se il secondogenito di Al Bano avrà abbastanza polso da tenersi accanto l'indomita figlia della Muti nota per i suoi colpi di testa e per i suoi repentini cambi d'umore.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti