Mick Jagger, il "bisnonno" del rock

La nipote del leader dei Rolling Stones a gennaio diventerà mamma per la prima volta

Mick Jagger – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Sulla sedia a dondolo, con pipa in bocca, pantofole e il gatto sulle gambe. Decisamente l'immagine iconica del bisnonno tipo non si addice a Mick Jagger, ma il re del Rock 'n roll a gennaio lo diventerà per la prima volta. Assise, la figlie 21enne di Jade Jagger (42 anni), sta per diventare mamma cosa che renderà, inevitabilmente, il mitico Mick, bisnonno.

Un nonnetto del rock che, però, non ha la minima intenzione di appendere il microfono al chiodo e che, con la sua grinta ed energia, dà ancora del filo da torcere ai colleghi più giovani. E dire che nel lontano 1973, un giovanissimo leader dei Rolling Stones, cantava "What a drag it is getting old", che noia diventare vecchi in Mother’s Little Helper.

Lui, di certo,a settant'anni non si annoia e, dopo le trionfali apparizioni l’estate scorsa, a Glastonbury e ad Hyde Park, ha intenzione di lanciarsi in un nuovo tour mondiale nel 2014, partenza dall’Australia. 

Non è tutto palco e rock n' roll, però, Jagger che ha un bel da fare nello stare dietro alla sua numerosa progenie. Mick ha, infatti, 7 figli avuti da quattro donne diverse, Karis (con Marsha Hunt, nel 1970); Jade, (con Bianca Jagger, nel 1971); con Jerry Hall: Elizabeth (1984), James (1985), Georgia (1992) e Gabriel (1997) e Lucas (con Luciana Gimenez, nel 1999).

Difficile immaginare Mick Jagger a capo tavola il giorno del ringraziamento mentre affetta il tacchino con la camicia a quadri ma, pare, che questo avvenga almeno ad ascoltare le parole di Jade che, al Sunday, ha detto: "Mio padre è sempre stato grande nel tenere unita la famiglia e ad essere presente nei momenti importanti, Natale, feste e il suo compleanno"

© Riproduzione Riservata

Commenti