Michael Douglas: "Ecco la verità sul mio cancro"

L'attore svela di aver mentito a propositi del tumore alla gola che lo ha colpito nel 2010

Michael Douglas (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

Ha mentito per esigenze promozionali Michael Douglas, ma ora ha deciso di raccontare tutta la verità.

Il cancro che lo ha colpito nel 2010 non era alla gola come è sempre stato detto, ma alla lingua.

A spiegare il perchè della bugia è stato lo stesso attore durante un'intervista con Samuel L. Jackson durante il programma britannico This Morning. 

"Stavo per partire per il tour promozionale di Wall Street" ricorda Douglas, "E non c'è modo di annullare un impegno del genere dicendo semplicemente che non stai bene".

Il suo medico quando gli disse di aver riscontrato un tumore grande come una noce alla base della lingua gli consigliò di non dire alla stampa tutta la verità.

Il motivo? "Se avessero dovuto operarmi - spiega lo stesso attore - avrei corso il rischio di perdere la mascella e parte della lingua".

In una fase professionale delicata come è quella legata alla promozione di un film non è consigliabile esporsi in questo modo e la decisione di mentire era per tutelare il marketing di Wall Street. Del resto proprio Wall Street insegna: "Business is business"

© Riproduzione Riservata

Commenti