Mia Farrow: "Mio figlio Ronan è di Frank Sinatra" (e non di Woody Allen)

La rivelazione shock a 25 anni dalla nascita del quartogenito biologico dell'attrice

Getty Images/Michael Loccisano

Eleonora Lorusso

-

La rivelazione ha fatto il giro del mondo, non fosse altro che per il calibro dei protagonisti: da un lato Mia Farrow, dall'altro lo scomparso Frank Sinatra. Nel mezzo Woody Allen, ma soprattutto Ronan, quartogenito biologico della Farrow e - almeno fino a poche ore fa - di Allen. Ma l'attrice, oggi 68enne, ha deciso di rivelare, dopo "soli" 25 anni un segreto, anzi forse il suo più grande segreto: il figlio Ronan, appunto, non sarebbe figlio di Woody Allen, come finora creduto, bensì di The Voice.

Apriti cielo! Se la notizia fosse vera potrebbe trattarsi di un nuovo scandalo per Mia Farrow, dopo quello delle sue nozze, nel 1966, appunto con Frank Sinatra, di 30 anni più vecchio di lei. All'epoca se ne chiaccherò molto. Così come fece discutere e non poco sulle pagine delle cronache rosa la successiva fine del matrimonio, dopo appena due anni.

All'epoca Mia Farrow (all'anagrafe Maria de Lourdes Villiers-Farrow) trovò comunque conforto tra le braccia di Andrè Previn, da cui ebbe due gemelli, Matthew e Sasha, e un terzo figlio, Fletcher. Successivamente adottò due bambini di origine vietnamita e una di origine coreana, fino a che iniziò una relazione con Woody Allen, dal quale ebbe appunto il quarto figlio biologico, Ronan Farrow.

Ma siccome le cose non sono mai semplici, ecco che nel 1992 a rompere l'idillio fu la scoperta della relazione di Allen con una delle figlie adottive della Farrow, Soon-Yi Farrow Previn, con la quale si sposò, sancendo la rottura dei rapporti tra la ragazza e la madre adottiva.

Ora il nuovo colpo di scena nella tormentata vita di Mia Farrow: Ronan non sarebbe figlio di Woody Allen, ma di Frank Sinatra, con il quale oggi Mia Farrow dice di non aver mai "rotto" del tutto. Ma se Allen per ora tace e il test del Dna non è mai stato effettuato, a commentare è stato il diretto interessato, il 25enne Ronan, che su Twitter ha cinguettato con un po' di ironia: "State a sentire, tutti siamo "forse" figli di Frank Sinatra".   

© Riproduzione Riservata

Commenti