Barbara Massaro

-

Neppure Kelly Rohrbach era quella giusta. Leonardo Di Caprio ha archiviato anche l'ennesima biondissima modella che l'ha accompagnato per una manciata di mesi (dall'estate del 2015 fino a fine anno).

E dire che ad ottobre qualcuno iniziava ad ipotizzare che proprio Kelly potesse essere quella giusta, la donna in grado di far capitolare il più impunito degli scapoli d'oro di Hollywood colui che esce dalle feste con modelle a mazzi e si ecclissa con loro nella notte.

La Rohrbach aveva tutte le carte in regola per farecela. Oltre ad essere nei rigidi parametri fisici di Leo (bionda, capelli lunghi, altissima e super magra), impegnata nel sociale e vicina ai temi dell'ambiente così cari a Di Caprio.

Nulla è servito per tenersi caro il vecchio Leo che, con l'anno nuovo ha voluto rinnovare anche la bionda accompagnatrice e alla Rohrbach - una delle modelle più pagate del mondo, tra l'altro - è stato dato il ben servito e così ancora una volta Leo alla notte degli Oscar ci andrà da solo o con la sua mamma. 


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Leonardo Di Caprio si sposa con Kelly Rohrbach?

La notizia è circolata in Rete, ma pare che si tratti di un falso allarme

Konrad Annerud, il sosia di Di Caprio da giovane

Ha 21 anni, è svedese ed è identico al Leo che faceva impazzire le ragazzine

Leonardo Di Caprio: "Ho rischiato di morire tre volte"

Uno squalo, un paracadute e un motore difettoso hanno rischiato di uccidere l'attore in differenti situazioni

Commenti