Lady Gaga, sedia a rotelle da 24 carati per una convalescenza extralusso

Ennesimo capriccio della pop star che non bada a spese per una vita in prima classe

Lady Gaga (Credits: Gettyimages)

Andrea Lallo

-

Continua la convalescenza di Lady Gaga dopo l'operazione all'anca che l'ha costretta a cancellare il tour mondiale.

Dopo essersi annoiata a letto fissando per ore l'enorme acquario di carpe koi che si è fatta arrivare dal Giappone per 40.000 sterline, ora Miss Germanotta ha deciso di uscire di casa e prendere una boccata d'aria. Vista la situazione della sua anca per farlo si è reso necessario l'acquisto di una sedia a rotelle. D'oro. La seduta in pelle nera e la capotte abbinata sono, infatti, sostentuti da ruote e telaio placcate in oro 24 carati.

La cantante l'ha commissionata a Ken Borochov, del marchio di lusso Mordekai. Il New York Post, che ha lanciato la notizia , ha sottolineato come la sedie a rotelle abbia un particolare design grazie al quale è completamente reclinabile nel caso in cui la popstar avesse bisogno di sdraiarsi.

"Non mi aspettavo la chiamata e non avevo mai fatto una sedia a rotelle ma mi piacciono le sfide - afferma Botochov - e così ho creato quella che chiamo affettuosamente Chariot, una sedia adatta solo per una regina".

Il prezzo del 'capriccio' di Gaga non è noto, ma sicuramente la popstar avrà staccato un generoso assegno per comprare l'elegante sedia a rotelle. E mentre Lady Gaga si rimette in forma e si prepara a tornare a lavorare, rimbalzano le notizie che la vorrebbero presto sposa del fidanzato Taylor Kinney. L'indiscrezione arriva da un'amica della star, la DJ Lady Starlight. Nel corso di un’intervista concessa al Sun la donna ha infatti rivelato: “Lei mi ha detto che lui è quello giusto. Te ne accorgi quando li vedi insieme. Sono fatti l’uno per l’altra. Non penso di rivelare un segreto se dico che hanno intenzione di sposarsi quest’anno”. Che il riposo forzato porti Lady Gaga a sbizzarrirsi con i preparativi del matrimonio? Se così fosse, visto lo stile di vita che l'artista conduce, sarà di certo un matrimonio da Mille e una notte.

© Riproduzione Riservata

Commenti