Capelli rasati e biondissimi, top e pantaloni neri dal taglio classico portati su stiletto tono su tono. Si è presentata così Kristen Stewart alla presentazione del suo ultimo film, Personal shopper, a Los Angeles.

Un look inedito per l'attrice che, dai tempi di Twilight, ha cambiato taglio di capelli decine di volte. Se l'ingenua Bella della saga fantastica era una ragazzina acqua e sapone dal classico caschetto castano portato sciolto sulle spalle Kristen è oggi a milioni di anni luce dal personaggio che l'ha lanciata.

Kristen Stewart oggi

Emancipata, dichiaratamente gay, libera e con una carriera in costante ascesa, Stewart non teme di stupire e passa con disinvoltura dai capelli mossi a quelli lisci, dai tagli punk agli chignon.

LEGGI ANCHE: "Kristen Stewart, Trump era ossessionato da me"

LEGGI ANCHE: "Il nuovo amore di Kristen Stewart"

LEGGI ANCHE: "Kristen Stewart fa coming out"

Si è presentata sui vari red carpet di questi anni bionda, mora o rosso fuoco: ha indossato pantaloni e gonne, top scollati e giacche dal taglio maschile.

Un esempio di emancipazione

Kristen non teme di farsi pizzicare in giro con jeans sformati e maglie xl mentre passeggia con questa o quella compagna e dimostra come lei sia una delle massime espressioni della nuova generazione fluid gender, campione di antidivismo e libera dai dogmi classici dello star system hollywoodiano. Un bell'esempio di emancipazione femminile che non può che fare scuola.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti