Gossip

Kimoji, le sexy emoticon di Kim Kardashian

La Kardashian non perde occasione per far parlare di sè. Ora è la volta di nuove personalizzate (e vietate ai minori perché troppo "hot")

kimoji

Eleonora Lorusso

-

L'ultima trovata di casa Kardashian si chiama Kimoji, ovvero le emoticon personalizzate che rievocano tutto l'universo della celebrity più presente nel web e sui social: si va dal generoso lato B della star, alle sue curve mozzafiato, passando per rossetti, phon, lap dance e dito medio alzato.

Proprio nell'anno in cui anche le emoji sono entrate nel dizionario Oxford, ecco anche Kim Kardashian ha dunque sfornato le sue "icone", con una novità, ovvero l'alto contenuto sexy. Kimoji è infatti disponibile su Apple Store per iPhone e dispositivi Apple (a 1,99 dollari), ma non per tutti: le "faccine" sono vietate ai minori di 17 anni.

Colpa delle immagini ritenute troppo "hot" per un pubblico giovane: foglie di marijuana, auto sportive super lusso e immagini di dollari, poi, completano il mondo Kardashian, che tanto seguito ha proprio sui social netework. I 55,1 milioni di fans e followers di Instagram di certo hanno mostrato grande entusiasmo: non appena Kim ne ha annunciato l'arrivo imminente sul proprio profilo del social, sono fioccati centinaia di commenti.

Insomma, una sorta di "regalo" quello che la maggiore delle sorelle Kardashian, nonché neo mamma del secondogenito Saint, ha voluto fare ai suoi ammiratori. Di certo non passa giorno che la Kim e Kanye West non facciano parlare di sè e c'è già chi si dedica alle anticipazioni sul battesimo imminente proprio del piccolo Saint, per il quale a Gerusalemme fervono i preparativi in vista di aprile.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Kim Kardashian mamma bis: è nato Saint West

A 48 ore dal parto è stato svelato il nome del secondogenito di Kim e Kanye West

Kim Kardashian punta al ghiaccio per bruciare i chili di troppo

Ecco il trucco della showgirl per tornare velocemente in forma

Kim Kardashian: "Basta figli, è troppo rischioso"

La neomamma del piccolo Saint spiega perché non arriverà un terzo figlio

Commenti