Barbara Massaro

-

Dopo aver espresso parole di sostegno e d'amore per la scelta del patrigno Bruce Jenner di trasformarsi in Caitlyn, Kim Kardashian ha cambiato idea. O meglio: la reginetta della tv a stelle e strisce non ha preso bene le dichiarazioni rilasciate qualche settimana fa a Vanity Fair Usa dal patrigno ora divantato donna.

Kim, così, oggi ha voluto dire la sua difendendo, in primo luogo, l'onore di sua madre e delle sue sorellastre. 

"C'è ancora Bruce in te - ha dichiarato Kim, nel corso dell'ultima puntata di I Am Catie - Penso che Caitlyn sarebbe stata molto più gentile. Ci sono molte cose che hai detto senza renderti conto di essere stata indelicata" 

E ha poi affondato: "Hai detto che Kendall e Kyle sono state una distrazione. Loro hanno letto quello che hai detto, ma non credo che l'abbiano capito fino in fondo".

E a proposito di sua madre Kris ha aggiunto: "Hai detto che Kris ha accettato chi sei veramente e che sarete sempre insieme, ma questo è davvero ingiusto da parte tua. Sei una donna ora e lei non è una lesbica - non vuole stare con un'altra donna e non è giusto chiederlo".

E poi conclude: "ll tuo look è incredibile, ora è il tuo momento, ma non c'è bisogno di colpire in questo modo. Hai la fama, ma stai perdendo la tua famiglia".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Caitlyn Jenner, in Usa petizione per ritirare l'oro olimpico di Bruce

Dopo il cambio di sesso dell'ex atleta c'è chi chiede la revoca della medaglia

Kim Kardashian mamma bis: sarà maschio

L'attrice sceglie Instagram per svelare il sesso del nascituro

Kim Kardashian: selfie "democratico" con Hillary Clinton

La soubrette, via Instagram, ha fatto la sua dichiarazione di voto

Kim Kardashian: la gravidanza c'è e si vede

Sono già più che abbondanti le forme della showgirl incinta da poche settimane

Commenti