Barbara Massaro

-

Che il 2013 sia stato l'annus horribilis per Justin Bieber è fatto noto. Niente musica, tanti eccessi, denunce e persino l'arresto hanno allarmato le fans che temevano nella svolta da bad boy dell'angelo biondo delle ragazzine.

Col tempo, poi, Justin pare essere tornato sulla retta via e ora con l'ultimo album sembra aver riagganciato l'onda del successo planetario che aveva caratterizzato la sua adolescenza. Quanto, però, fossero precarie le condizioni di Bieber non era noto fino ad oggi.

Il suo manager, Braun, ha infatti dichiarato: "Da fuori non si vedeva cosa stava accadendo. Era molto peggio di quanto le persone pensassero"

E ha poi aggiunto: "Quando Justin sarà pronto, vi racconterà cosa ha vissuto. Ma è stata dura vedere qualcuno a cui vuoi bene attraversare quella fase. Sono felice che sia finita"

La preoccupazione è stata talmente forte da aver vietato a Bieber di andare in tour: "Pensavo - ha concluso - che se ci fosse andato sarebbe morto".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Justin Bieber agli Mtv Ema di Milano

La popstar sarà al Mediolanum Forum domenica 25 ottobre. Le immagini del nuovo singolo, "Sorry"

Justin Bieber: il video di "I'll show you"

Il brano anticipa l’uscita, il 13 novembre, dell’album "Purpose"

Justin Bieber compie oggi 22 anni - Le 10 canzoni più belle

La pop star canadese ha superato con "Purpose" le vendite di "Made in the A.M" dei rivali One Direction

Si chiama Cindy Kimberly la giovane che ha stregato Justin Bieber

Ci sono volute poche ore per rintracciare la bella mora pizzicata dal cantante su Instagram

Commenti