Justin Bieber e la svolta spirituale

La pop star ha rinnovato le promesse battesimali immergendosi in una piscina a Manhattan

Justin Bieber – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Dribbla in rehab e punta all'acqua santa. Justin Bieber sta provando a purificarsi. Lo scorso sabato la pop star ha affittato un'enorme villa con piscina a Manhattan e ha immerso il suo giovane corpo adorato da milioni di ragazzine nell'acqua per eseguire un rituale di purificazione secondo le regole della Hillsong Church di New York.

La cerimonia, organizzata dai protestanti, è una sorta di rinnovo delle promesse battesimali. Una fonte ha raccontato al New York Post che "Justin e il suo team hanno trascorso tutto il sabato a cercare un posto adeguato". Trovata la villa e sborsato un ingente assegno, la bionda pop star ha ritrovato il viso d'angelo di qualche tempo fa e ha provato, col battesimo-bis a lasciarsi alle spalle le malefatte dell'ultimo periodo. Sì, perchè alle prostitute, le risse, le multe, il lancio di uova verso casa dei vicini, le corse clandestine con tanto di arresto , adesso va aggiunta l'aggressione ad un vigile a Toronto. 

Pare che, alla ricerca di una nuova luce, Bieber abbia sposato la dottrina protestante lasciandosi convincere ad eseguire il rito.

C'è chi bolla l'operazione battesimo come pura facciata, ma pare che la Hillsong Church sia molto seguita a New York e che aiuti la gente a superare momenti difficili. Se, poi, il battesimo non dovesse bastare, si può sempre provare con un esorcismo in stile "Piccolo Diavolo".

© Riproduzione Riservata

Commenti