Justin Bieber arrestato: l'apice di un anno di vita spericolata

La giovane pop star negli ultimi dodici mesi ne ha fatte davvero di tutti i colori

Justin Bieber all'uscita dal carcere – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Non era da solo Justin Bieber la notte dell'arresto a Miami . Accanto a lui, sul sedile del passeggero, c'era Chantel Jeffries, una modella ventunenne con la fedina penale impegnativa ("vanta" cinque arresti) e una grande passione per le corse clandestine.

Emergono ancora nuovi particolari sulla "bravata" di Justin Bieber che ha passato la notte dello scorso mercoledì  in carcere prima di essere rilasciato su cauzione. Sembra che a "giustificare" il cantante ci sia una sorta di dipendenza dagli steroidi che gli altera l'umore.

Secondo quanto riportato dal "Sun" Bieber, per definire il suo fisico da aspirante macho, usa il Clenbuterol un farmaco per cavalli che gli avrebbe dato una forte dipendenza. "Nonostante beva e fumi marijuana - spiega la fonte - Justin ha iniziato ad assumere gli steroidi per farsi la tartaruga. Il suo fisico si sta trasformando in poco tempo e il suo comportamento sta diventando incontrollabile e stravagante".

La "stravaganza" della pop star della quale parla il Sun, del resto, è documentata dalle sue più recenti performance. Riavvolgendo il nastro del suo ultimo anno ci si rende conto che si è di fronte ad una costellazione di azione da presunto bad boy in erba.

Un paio di settimane fa, con tanto di telecamere di sicurezza puntate contro, si è fatto riprendere mentre - divertito - tirava delle uova dalla sua casa verso quella dei vicini. E se Justin giocava al piccolo contadino impazzito un suo amico sniffava cocaina in salotto: la polizia ha beccato in flagranza entrambi.

Circa un mese prima l'indomito ragazzotto si è dilettato con un paio di escort brasiliane . Dopo essersi fatto cacciare da un primo hotel si è rifugiato in un altro che pare abbia messo a ferro e fuoco. La signorina che lo accompagnava, dopo aver stremato Justin, si è fatta un breve video ricordo dell'evento che poi ha postato su youtube.

Tra Brasile e Argentina sembra che Justin abbia passato più tempo nei locali notturni e in compagnia di ragazze dal carattere aperto che in sala prove.

Proprio in Argentina, durante un concerto, ha calpestato la bandiera del Paese sudamericano allontanandola dal palco e rischiando l'incidente diplomatico Canada - Argentina.

Nell'ultimo anno, poi, non si contano le denunce per risse, l'allontanamento dai locali notturni , gli schiamazzi, le multe per eccesso di velocità e le volte in cui Bieber è stato beccato ubriaco pur non avendo l'età legale per bere.

Quando è sul palco capita spesso che tra collassi , vomito e malori non riesca neppure a portare a termine la performace in maniera soddisfacente. 

A Natale il biondino del pop aveva twittato un "Mi ritiro dalle scene" , ma in pochi avevano creduto che a 19 anni e all'apice della notorietà Bieber potesse scegliere (o che gli permettessero di scegliere) di smetterla con la macchina per far soldi nella quale si è trasformato.

Le Biebers, dal canto loro, restano fedelissime al loro idolo e lo difendono anche quando viene accusato di maltrattare la sua scimmietta costringendola a massacranti tournee in giro per il mondo per stare col suo padroncino.

Ora per Justin si prospetta un periodo in rehab come pena per la bravata delle corse clandestine. Riuscirà il centro di riabilitazione a rimettere in riga il ragazzino indisciplinato?

© Riproduzione Riservata

Commenti