Nel mondo è Ice bucket challenge mania

La sfida a colpi di acqua ghiacciata in favore della ricerca contro la Sla lanciata negli Usa dove non c'è vip "asciutto" adesso ha preso piede in Italia. Dopo Belén Rodriguez, Laura Pausini e Andrea Bocelli, Fiorello nomina il premier Renzi che accetta la sfida e risponde così- Tutto è partito da qui - 

Matteo Renzi nell'Ice Bucket Challenge

Barbara Pepi

-

In principio fu il creatore di Facebook, Mark Zuckerberg, il primo "vip" ad accettare la sfida della secchiata di acqua ghiacciata in favore della Sla Foundation. Una moda partita dagli Usa  questo "Ice bucket" che in poche ore ha contagiato tutto il mondi coinvolgendo persone del calibro di Bill Gates, o divi dello sport come LeBron James, dello spettacolo, del cinema. Tutti pronti ad accettare la sfida e a nominare nuove "vittime" (il più nominato? Obama). 

La campagna di sensibilizzazione per raccogliere fondi per la Sla sta facendo il giro del mondo: dall'Italia all'America, dalla Spagna all'Inghilterra è un tripudio di secchiate di acqua ghiacciata. Se in Italia Marco Mengoni ha nominato Belén Rodriguez, la showgirl argentina ha rilanciato con Fedez, Elisabetta Canalis e Alessia Marcuzzi. Anche Fiorello (dopo aver nominato il premier Renzi che ha accettato la sfida e risposto prontamente) si è buttato una secchiata di acqua ghiacciata addosso, così come Andrea Bocelli (sulle note di "Vincerò") e Laura Pausini. In America, intanto, l'Ice Bucket, in attesa di Obama, è toccato a George W. Bush, Ellis Cooper e James Franco

MATTEO RENZI

 

BELEN RODRIGUEZ

 

FIORELLO

 

LAURA PAUSINI

ANDREA BOCCELLI

 

GEORGE W.BUSH

 

JAMES FRANCO

 

ALICE COOPER

 

MARIO BALOTELLI

 

GISELE BUNDCHEN

 

LADY GAGA

 

ROBERT DOWNEY JR.

 

SELENA GOMEZ

 

JUSTIN BIEBER

 

JENNIFER LOPEZ

 

LEBRON JAMES

 

JUSTIN TIMBERLAKE

 

CRISTIANO RONALDO

 

BILL GATES

 
© Riproduzione Riservata

Commenti