Gwyneth Paltrow, la più odiata di Hollywood

Nel mirino degli haters anche Kristen Stewart e Jennifer Lopez

Gwyneth Paltrow (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

Successo, soldi, bellezza cosa contano quando si è la più odiata di Hollywood?

Il primato, secondo la rivista Star, è di Gwyneth Paltrow, che sarebbe troppo 'perfetta' per suscitare la simpatia del pubblico. Ogni anno il magazine analizza le preferenze degli haters in giro per la Rete e stila la sua classifica. Per il 2013 la medaglia d'oro è dell'attrice che è in fase di promozione dell'ultima pellicola da lei interpretata "Iron Man 3". Secondo posto per Kristen Stewart in caduta libera di popolarità a causa dell'affaire corna a Robert Pattinson. Il terzo posto, a sorpresa, è per Jennifer Lopez.

Gwyneth, nel frattempo, compare in forma perfetta sulla copertina della rivista Haper's Bazaar e, nonostante le 40 primavere suonate, posa in top e shorts. L'attrice svela anche un retroscena della sua unione con il leader dei Coldplay Chris Martin: "Se abbiamo cominciato a frequentarci - racconta - è stato tutto merito del gossip. Sui giornali comincivano a scrivere che stavamo insieme mentre io non lo avevo nemmeno mai incontrato. Poi lui una sera era a Los Angeles per un concerto e aveva una cotta per un'attrice che doveva raggiungerlo, ma poi non si è presentata. Lui indispettito ha detto 'questa è la mia fidanzata Gwyneth Paltrow'...". Dopo quella volta i due si sono incontrati di nuovo a Londra, si sono innamorati e sposati nel 2003. Ora hanno due figli, Apple e Moses e si amano più del primo giorno: troppa gioia per gli invidiosi haters di Hollywood.

© Riproduzione Riservata

Commenti