Matrimonio civile in Campidoglio per Ferzan Ozpetek e il suo compagno Simone. Il rito è avvenuto il 27 settembre ed è durato una quindicina di minuti. La coppia di sposi, dopo il sì, si è allontanata in scooter per andare a mangiare in riva al mare a Ostia come documentato dal regista sulla sua pagina Instagram dove Ozpetek si riferisce al compagno sempre utilizzando l'hashtag #SeiLaMiaVita.

Ozpetek tempo fa si era detto contrario al matrimonio asserendo: "Simone è la mia vita. Conviviamo da 14 anni. Il matrimonio gay non mi interessa, una seria legge sul tema sì".

Quel giorno è arrivato e la coppia ha deciso di scambiarsi la promessa più importante.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Allacciate le cinture, Ferzan Ozpetek sbanda

In una storia in bilico tra toni spensierati e virate tragiche, il regista di origini turche non torna sui suoi passi migliori. Con coraggio sceglie come coprotagonista Francesco Arca. Ma l'ex tronista non è Luca Argentero

Commenti