Fabrizio Corona vende la farfallina di Belén

L'ex agente, tramite il socio Mirko Scarcella, ha ceduto il logo registrato a Yamamay

Il logo registrato da Corona e l'agente dei paparazzi che indossa la maglietta "To be free"

Andrea Lallo

-

Una se ne sta a casa col pancione, l'altro è in prigione ma la "loro" farfallina continua a far parlare di sè. Fabrizio Corona e il suo socio Mirko Scarcella poco più di un anno fa avevano registrato come marchio di proprietà l'immagine del tatuaggio più famoso d'Italia, quello che aveva fatto sognare mezza penisola facendo la sua comparsa sul ventre di Belén Rodriguez.

Ora, dopo aver prodotto borse, magliette e gadgets della linea "to be free" parrebbe che Corona abbia venduto al brand Yamamay il logo della farfallina ricavandone un bel po' di soldi (si parla di circa 150.000 euro e l'indiscrezione arriva dalla blogger Selvaggia Lucarelli).

Yamamay ne ha ricavato, per ora, una collezione di borse dove il lepidottero compare in tutte le salse. Una linea giovane e fresca che punta a conquistare le teenagers. La novità è stata di recente presentata davanti alle tre illustri testimonial: si tratta delle ex veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo e della gieffina Francesca Fioretti.

Saranno loro a cercare di far spiccare il volo alla farfallina di Belén che ora se ne sta schiacciata sotto ad un pancione di 8 mesi mentre Fabrizio Corona continua nella sua missione di fare soldi anche dalla prigione.

© Riproduzione Riservata

Commenti