Fabrizio Corona, firmato il divorzio da Nina Moric

Permesso speciale per l'ex re dei paparazzi in prigione

Fabrizio Corona al momento dell'arresto a Lisbona – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Barba curata, baffi appena accennati, cappellino in testa e una maglietta con la scritta "Detenuto 74", il suo anno di nascita: così Fabrizio Corona si è presentato all'udienza che ha ufficializzato il divorzio da Nina Moric. E' successo al Tribunale di Milano e Fabrizio, che deve ancora scontare 9 anni di prigione, ha avuto anche l'occasione per accennare un sorriso ai paparazzi che erano lì ad aspettarlo.

Dopo un anno e mezzo di prigione Corona è apparso in forma, curato e per niente dimagrito. L'ex re dei paparazzi era tenuto per braccio dagli agenti di custodia penitenziaria e dietro di lui c'era l'ormai ex moglie, capelli raccolti e occhiali scuri.

Nina Moric, qualche giorno fa, a Verissimo aveva anticipato l'imminenza del divorzio asserendo di essersi "riappacificata" con Corona del quale sarebbe "sempre rimasta buona amica".

Al contrario Fabrizio dal carcere aveva scritto una lettera di fiele destinata all'ex che aveva definito "Una persona egoista. Guardandoti da fuori - scriveva Corona - da un luogo di vera sofferenza, mi sono reso conto che non meriti più niente e non ti giustifico più. Sapere che sei stata mia moglie oggi mi fa sentire un fallito".

Dopo aver apposto la firma al divorzio adesso ad unire l'ex coppia d'oro dello showbiz italiano resta solo Carlos, il loro unico figlio, il solo affetto che davvero manca a Corona in carcere.

© Riproduzione Riservata

Commenti