Da Keanu Reeves a Steven Seagal, le star che invecchiano (male)

Chi ingrassa, chi perde fascino, chi semplicemente non accetta il tempo che passa

Barbara Pepi

-
 

Dicono che, al contrario di quanto accada alle donne, gli uomini con l'età acquistino fascino e temperamento, ma non in tutti i casi è così. A Cannes un irriconoscibile  Keanu Reeves ha mostrato al mondo quanto si può invecchiare male. Sovrappeso, capelli non curati, sguardo spento è decisamente lontano dalla star dei tempi del fascinoso interprete de "L'avvocato del diavolo". Non è, però, il solo attore dalle parti di Hollywood per il quale il tempo è stato inclemente. Se a trasformare Mickey Rourke in una sorta di mostro ci ha pensato anche il botox e la chirurgia estetica a rendere Val Kilmer obeso hanno contribuito hot dog e hamburger. Vi ricordate il sexy e muscoloso Gladiatore? Ecco è meglio che non vediate come è oggi Russell Crowe

© Riproduzione Riservata

Commenti