Barbara Massaro

-

Durante il periodo natalizio Cristiano Ronaldo sarebbe volato in America, ma non per riprendersi dalle fatiche calcistiche se non per programmare la sua seconda paternità tramite madre surrogata. Ne sono sicuri i magazine portoghesi Correio da Manh e Flash! secondo cui l'asso del Real Madrid avrebbe dato sostanza al desiderio di dare un fratellino a Cristiano Jr che ormai ha sei anni.

Intorno al primo figlio di CR7 c'è sempre stato un velo di mistero. In un primo tempo si era parlato di un flirt con una giovane cameriera.

Quella notte sarebbe stato concepito il bambino poi comprato dal calciatore (insieme al silenzio della madre) per 12 milioni di dollari. In seguito qualcuno aveva scritto che la mamma del bambino era morta e poi che il piccolo fosse in realtà frutto di un utero in affitto soluzione scelta dal campione per mascherare la sua presunta omosessualità.

Ora il fuori classe (che sta crescendo il bambino grazie alla collaborazione di sua madre) avrebbe voglia di concedersi il bis e, carta di credito alla mano, avrebbe scelto la strada della maternità surrogata.

A prova della cicogna in viaggio ci sarebbe il gesto fatto da Ronaldo durante il match vinto dal Real 7-1 contro il Celta Vigo i primi di marzo.

Cristiano in occasione di uno dei suoi glo ha infatti nascosto il pallone sotto la maglia, segno dei calciatori per comunicare l'arrivo di un nuovo bebè in famiglia. Se così fosse il piccolo dovrebbe nascere tra settembre e ottobre.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Cristiano Ronaldo, il documentario sul campione portoghese - Trailer

Il film esplora il calciatore non solo come atleta ma anche come uomo, amico e padre. Al cinema dal 9 novembre

Cristiano Ronaldo ha vinto la sua quarta scarpa d'oro: 48 gol in 35 partite

Il portoghese supera Lionel Messi fermo a tre riconoscimenti e non si pone limiti: "Penso già alla quinta e alla sesta"

Il photo shooting di Alessandra Ambrosio e Cristiano Ronaldo

Tè vs. foto: è dura la vita di Cristiano Ronaldo

Commenti