Charles Saatchi chiede il divorzio a Nigella Lawson

A sorpresa è stato il miliardario inglese a dire addio alla star della cucina televisiva britannica

Nigella Lawson (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

Prima la lite paparazzata a Londra , poi le sospette violenze, infine le foto del trasloco . Che l'annuncio ufficiale del divorzio tra Charles Saatchi e Nigella Lawson fosse nell'aria era sicuro, ma a sorpresa a darne notizia al mondo non è stata la chef della tv inglese, ma il facoltoso marito.

 Lo ha fatto dalle pagine del Mail on Sunday, l'edizione domenicale del tabloid Daily Mail. Uno sfogo amaro il suo, che mal si accorda con l'immagine di "marito molesto" che si era diffusa nell'immaginario collettivo dopo le foto choc al ristorante . Il miliardario settantenne ha voluto dire la sua e spiegare la versione dei fatti secondo lui più vicina al vero.
"È con grande tristezza - ha esordito Saarchi sul tabloid inglese - che annuncio che Nigella e io divorzieremo. Sento di essere stato una delusione per Nigella nell'ultimo anno o giù di lì, e sono deluso che a lei sia stato consigliato di tacere pubblicamente sul fatto che io aborro la violenza di qualunque genere sulle donne e che non ho mai usato violenza nei suoi confronti".

Continua l'uomo: "È doloroso per entrambi, ma nell'ultimo anno siamo diventati due estranei e ci siamo allontanati. La lite fotografata da Scott's avrebbe potuto ritrarre Nigella con le mani attorno al mio collo, per attirare la mia attenzione, come fra l'altro ha fatto in passato".

Saatchi si era già difeso dopo gli scatti pubblicati dall’Evening Standard, definendo un "bisticcio giocoso" quello immortalato dai fotografi. "Mia moglie - aveva spiegato -  stava piangendo solo perché entrambi odiamo litigare, non perché le stavo facendo male".

Nessun commento è arrivato da parte della ex star di Food Network. I due erano sposati dal 2003 e hanno due figli

© Riproduzione Riservata

Commenti