Carrie Fisher, giallo sulla morte

Da chiarire se l'attrice avesse assunto farmaci o droghe

Eleonora Lorusso

-
 

La morte di Carrie Fisher non può essere archiviata come un semplice attacco cardiaco: il certificato medico relativo alla scomparsa della Principessa Leila di Star Wars non ha fugato i dubbi su cosa abbia causato il malore fatale. A riaprire il caso, a due settimane dal decesso dell'attrice, sono proprio le richieste di chiarimento avanzate dal medico legale e riportate dal sito americano Tmz.

Carrie Fisher si era sentita male a bordo di un volo aereo della United, in fase di atterraggio a Los Angeles, dopo un viaggio transoceanico da Londra. Non appena atterrata in California, era stata ricoverata d'urgenza al Ronald Reagan UCLA Medical Center di Westwood, vicino Los Angeles, , dove poi è morta quattro giorni dopo. Ora il medico legale, dopo aver visionato il certificato medico stilato dopo la sua scomparsa, ha però chiesto ulteriori accertamenti, in particolare di natura tossicologica: quello che si vuole capire è se l'attrice avesse assunto farmaci o droghe prima di accusare il malore.

Solo 48 ore dopo la scomparsa della star 60enne, la madre Debbie Reynolds, 84 anni, era stata stroncata da un ictus. Secondo quanto riferito dal figlio Todd, la Ryenolds, impegnata a organizzare i funerali della figlia, avrebbe detto: "Voglio solo stare con Carrie..."

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Carrie Fisher: "Ho avuto una relazione con Harrison Ford"

La principessa Leila ha svelato di aver amato Han Solo fuori e dentro il set di Guerre Stellari

È morta Carrie Fisher, leggendaria principessa Leila di Star Wars - Foto

L'attice aveva 60 anni. Pochi giorni fa è stata vittima di un arresto cardiaco

Addio a Carrie Fisher, il ricordo di George Lucas

Le parole del creatore di "Star Wars": "Una personalità molto colorata amata da tutti". Anche Daisy Ridley commenta la perdita

Carrie Fisher, 5 video indimenticabili

Dall'audizione per il ruolo di principessa Leila di "Star Wars" a una delle sue ultime apparizioni, ironica e brillante, ospite di Ellen DeGeneres

È morta Debbie Reynolds, madre di Carrie Fisher - Foto

Attrice molto famosa per i musical come "Cantando sotto la pioggia" se ne è andata dopo un ictus in seguito alla morte della figlia

Commenti