Calendario Campari, il backstage di Eva Green

Il celebre marchio ritorna al passato con "Mythology Mixology", il titolo dei dodici scatti per il 2015

Barbara Pepi

-
 

E' l'attrice Eva Green la protagonista del nuovo calendario rosso Campari. Dopo Penelope Cruz e Uma Thurman tocca all'interprete francese trapiantata ad Hollywood essere icona dell'intramontabilità dell'aperitivo italiano più celebre al mondo. Quest'anno il titolo del calendario è “Mythology Mixology” ed è dedicato alla celebrazione della storia di Campari e delle vicende legate a dodici dei cocktail classici più amati di sempre.

Numerose ricerche hanno dimostrato che la riscoperta dei cocktail classici è diventato un fenomeno internazionale negli ultimi dieci anni, e, con il nuovo tema, Campari intende portare con sé gli amanti del brand in un viaggio lungo dodici mesi attraverso una reinterpretazione in chiave contemporanea della nascita dei suoi cocktail più celebri. Ciascun mese sarà incentrato su un cocktail classico, raffigurando con esso gli aneddoti, le curiosità e gli incredibili racconti pressoché sconosciuti che si celano dietro a ciascuna ricetta.

Gli scatti della sedicesima edizione del calendario sono di Julia Fullerton-Batten, fotografa d’arte acclamata in tutto il mondo e prima donna a capo del progetto Calendario Campari. Alla base del suo successo vi è il progetto “Teenage Stories” del 2005, una narrazione evocativa che raffigura il passaggio di una ragazza adolescente all’età adulta. Da allora ha esposto le sue opere in tutto il mondo. I luoghi non convenzionali, le ambientazioni altamente creative, Ie persone comuni scelte come modelli e la luce cinematografica sono tutte caratteristiche distintive del suo stile fotografico, ben presenti anche nel Calendario Campari di quest'anno.

© Riproduzione Riservata

Commenti