Belen incinta su Chi confessa: "Non avrei mai lasciato Corona se non fosse arrivato Stefano"

La showgirl si confessa al settimanale Mondadori. "Ero drogata di adrenalina - dice - ora sono felice"

Andrea Lallo

-
 

Il corpo che cambia, l'addio al punto vita, l'umore ballerino e quella strana sensazione di essere il 'contenitore' di un'altra persona. Chiunque sia passata dall'esperienza della gravidanza capirà bene le parole di Belen Rodriguez che al settimanale 'Chi' parla a cuore aperto di tutto: dalla gestazione, all'amore, dalla vita al passato e spiega: "Mi guardavo allo specchio e mi vedevo quadrata. Il punto vita ti saluta e ti dice 'arrivederci, mi sto preparando ad ospitare un'altra vita'. E tu che fino a quel giorno avevi vissuto con quel punto vita lì intorno al quale facevi girare gli occhi di tutti, compresi i tuoi, che fai? Mica è facile!".

"All'inizio erano dolori - continua poi - Non ti entrano più i pantaloni, incominci a ingrassare, c'è la ritenzione idrica, quattro mesi di nausee"

"Facendo il lavoro che facciamo - dice ancora Belen - alla fine arriviamo a perdere i contatti con la realtà. Viviamo in un meccanismo perverso, dentro un mondo parallelo e artificiale che ci chiede in continuazione di essere di più"

© Riproduzione Riservata

Commenti