Balotelli a Milano, la movida lo aspetta

L'irrequietezza è il suo mestiere e i paparazzi lo sanno: dal lunedì alla domenica tutti i locali dove andrà. Dal ristorante Giannino al Byblos, ecco i posti del bomber - Tutte le donne di Super Mario

Annalia Venezia

-

Certo i tifosi milanisti. Ma anche i paparazzi, gli amici goliardici e qualche agente di Polizia sono già in fermento. Tra poche ore Mario Balotelli arriverà a Milano e un po’ di vivacità la porterà di sicuro.

Per vederlo in azione, non solo sul campo, segnare in agenda il ristorante Da Giannino, in via Vittor Pisani: dopo ogni partita in casa Supermario sarà qui, nel quartier generale ufficioso del Milan a mangiare la cotoletta, il suo piatto preferito. Già questa sera sarà seduto nella sala Milan con Adriano Galliani e Giuseppe Riso detto Gianca, l’uomo ombra che ha il merito di aver chiuso l’estenuante trattativa con Mino Rajola. Presente anche il suo compagno di squadra e amico Stephan El Shaarawy.

E anche se i vertici della squadra fanno muro assicurando che il bomber bresciano è meno irrequieto di un tempo, questa sera pare sia atteso anche all’Armani Privè, locale di via Manzoni che il mercoledì è frequentato soprattutto da modelle.

Domani sarà la sua prima giornata di allenamento a Milanello ma la sera, per rilassarsi, potrebbe farsi vedere al Byblos, dove il giovedì  suona il dj resident più amato dai vip Ben Dj e dove, per cena si vedono lì spesso Goga Ashkenazi, Federica Fontana e il giovane Giovanni Tronchetti Provera.

Nel fine settimana sarà impegnato con le partite e fin lì tutti d’accordo. Se però la domenica è libero da impegni sportivi, il sabato sera sarà all’Hollywood mentre per il brunch della domenica è atteso al Bulgari e la sera al Just Cavalli. Anche l’inizio settimana potrebbe riservare delle gioie, a Supermario e ai paparazzi. Lunedì sera tavolo prenotato con bottiglia di champagne all’Old Fashion mentre il martedì al The Club.

Certo, non solo ore piccole per lui. La sua Lamborghini bianca è stata vista in passato davanti al Bar Cova in via Montenapoleone. Ma anche in divieto di sosta in via Garibaldi, quando si fermava dall’amico Pino, proprietario della pizzeria Malastrana, o all’Osteria del Corso per il pranzo. Quando giocava nell’Inter la domenica sera cenava all’Ibiza. E anche al ristorante Petit lo vedevano spesso. Ma quelli erano proprio altri tempi, allora era fidanzato con Raffaella Fico.

© Riproduzione Riservata

Commenti