Barbara Massaro

-

Se il macho per antonomasia, a livello internazionale resta, incontrastato, il quarantenne David Beckham, a vincere il titolo italiano di più maschio tra i maschi è stato il cinquantenne Alessandro Gassmann.

Capelli scuri, voce impostata, fisico maestoso e quella mascella da very italian macho gli hanno permesso di raggiungere la vetta della classifica stilata da Domenica In.

La novità sta nel fatto che gli uomini più "maturi" vengano considerati, a livello mondiale, più sexy ed attraenti di quelli di primo pelo.

La stabilità, l'essere "arrivati" da un punto di vista professionale e la conoscenza della vita acquisita sono un bagaglio che vale il prezzo della gioventù e anche le rughe, ormai, sono strumento di seduzione di massa.

Dietro a Gassmann altri due uomini tanto mediterranei quanto non giovanissimi: Luca Argentero, medaglia d'argento, e Raoul Bova, un bronzo più che meritato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Alessandro Gassmann, 50 anni di fascino

Figlio d' arte, bello, tenebroso, dal sorriso sornione, l'attore e regista arriva all'importante cifra tonda. La sua carriera (e non solo) in 15 immagini

#romasonoio: Alessandro Gassmann ripulisce Roma

L'attore ha mantenuto la sua promessa e ha postato su Twitter le immagini del suo lavoro per la strade della città

Commenti