Società

George Clooney se ne va da Como, Madonna cerca casa a Roma

L’attore americano sembra intenzionato a lasciare la villa sul lago, ma potrebbe presto investire altrove in Italia, come già stanno facendo Madonna e altre star di Hollywood

clooney-madonna

George se ne va, Madonna arriva: per le star straniere l'Italia rimane una delle mete più ambite per comprare casa – Credits: Olycom

Si fanno sempre più insistenti le voci che vedono George Clooney lontano dal Lago di Como: il divo americano sarebbe talmente stanco dell’assidua presenza dei paparazzi davanti al cancello di casa da essersi convinto a vendere la favolosa villa Oleandra. Ma non è una fuga: si starebbe infatti muovendo per cercare dimora in un altro angolo d'Italia, così come stanno facendo Madonna e altre celebrità di Hollywood.

Non parliamo di un gossip dell’ultima ora: da diversi mesi fonti ben informate riferiscono di un graduale disinteresse del bel George nei confronti della lussuosa residenza lariana. Il motivo, in realtà, non risiederebbe tanto nell’insistenza dei fotografi (l’istrionico brizzolato si è sempre trovato a proprio agio davanti ai flash), quanto nello scarso amore verso Laglio della fidanza Stacy Keibler. E l’acquirente, tra l’altro, ci sarebbe già: nientemeno che Tom Cruise, evidentemente voglioso di togliersi qualche sfizio dopo la separazione dall’attrice Katie Holmes.

Detto questo, i fan italiani di Clooney non devono disperarsi troppo, visto che l’attore potrebbe semplicemente traslocare più a sud. La sua attenzione sembra difatti essersi spostata sul suggestivo golfo di Salerno e in particolare sul castello di Arechi, splendida costruzione medievale che domina la città campana.

D’altra parte l’adorazione delle star verso l’Italia non rappresenta certo una novità: gli edifici storici e i panorami mozzafiato fanno del nostro paese un vero must per i Paperoni di tutto il mondo. E così non stupisce la notizia di questi giorni secondo cui anche Madonna starebbe cercando casa a Roma. Non ci sono molte sicurezze al riguardo, ma pare proprio che madame Ciccone stia valutando la possibilità di acquistare Villa dei Glicini, elegante dimora situata sull’Aventino, a un tiro di schioppo dal celebre Giardino degli Aranci. Circolano già le cifre: 11 milioni di euro. E leggenda vuole che giusto un anno fa anche Brad Pitt e Angelina Jolie cercassero casa nello stesso quartiere, anche se poi tutto è finito in un nulla di fatto.

Tra rumors (molti) e certezze (pochissime, soprattutto per questioni di privacy), sono svariati i nomi illustri accostati al nostro paese nell’ultimo anno: Leonardo Di Caprio e Emma Watson a Verona, Johnny Depp a Venezia, Cristiano Ronaldo e Robert Pattinson in zona Lago di Como, Mel Gibson nel Chianti, George Lucas, Colin Firth, Terry Gilliam e Ralph Fiennes in Umbria (meta tra le più ambite, tanto da trasformarsi in una sorta di filiale di Hollywood). Senza dimenticare Robert Downey Jr., che sarebbe divenuto da poco proprietario di un attico in piazza San Babila e Donald Trump, che avrebbe tentato senza successo di acquistare (sempre nel capoluogo lombardo) Casa Damiani, palazzo valutato oltre 20 milioni di euro.

Fare investimenti immobiliari in Italia ha il suo fascino e, seppure si parli di cifre irraggiungibili per i comuni mortali, è tutto sommato più economico che prendere possesso di qualche sperduto paradiso tropicale. L’isola privata appare ormai un vezzo in declino: da Jonnhy Deep a Celin Dion, passando per l’illusionista David Copperfield, sembra che molti divi stiano cercando di liberarsi del proprio atollo. Il perché è facile da intuire: tasse astronomiche, costi di mantenimento elevatissimi, difficoltà di raggiungimento. Insomma, molto meglio i colli toscani, le isole tirreniche e le città d’arte, dove tra l’altro non c’è neanche il pericolo tsunami.

© Riproduzione Riservata

Commenti