Esnedy Milan Herrera
Twitter
Esnedy Milan Herrera
Società

Esnedy Milan Herrera lancia la petizione contro la bellezza malata

La modella e attrice ha mandato una lettera al Ministro Lorenzin per chiedere multe per i brand che veicolino un'ideale di bello anoressico o bulimico

L'anoressia e la bulimia sono malattie e non c'è nulla di "bello" nell'essere malati. E' questa in sintesi la tesi dell'ex fotomodella e oggi attrice Esnedy Milan Herrera promotrice di una petizione su  Change.org per chiedere al Ministero della Salute di istituire multe e sanzioni nei confronti di quei brand, marchi e pubblicità che veicolino un modello di bellezza errato ontologicamente.

Tramite Huffington Post la Herrera ha anche mandato una lettera aperta al Ministro Lorenzin nella quale di legge: "Cara Ministra della Salute, sono una ex fotomodella, diplomata come attrice e autrice teatrale. Prima di fare la fotomodella, per mia fortuna, mi sono laureata a Cuba in Scienze dell'alimentazione. Questa mia laurea mi ha salvata e mi ha permesso di non essere vittima di ciò che ho visto numerose volte con i miei stessi occhi nel mondo della moda: tante povere giovani ragazze morte per anoressia o bulimia e del tutto invisibili ai media e all’opinione pubblica. Come fossero fantasmi".

E continua: "Ecco cara ministra Lorenzin, ciò che vorrei chiederle è una legge che proibisca che le ragazze anoressiche siano un esempio di bellezza per le nuove generazioni: vorrei che chi fa pubblicità a questo modello e canone di bellezza - nelle sfilate, sulle copertine dei giornali o attraverso i mass media - possa essere accusato dai cittadini, come se fosse autore di un reato, e multato"

Ad oggi già in 7.500 hanno aderito all'iniziativa mettendo la firma in calce alla petizione. "Bisogna fare di tutto per fermare questi mali - ha concluso la modella - per evitare che possano uccidere ancora. Dobbiamo aiutare chi sta lottando contro questi mostri".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti