Esami, bocciato per la 47esima volta (a 82 anni)
Arun Mondhe/Hindustan Times via Getty Images
Esami, bocciato per la 47esima volta (a 82 anni)
Società

Esami, bocciato per la 47esima volta (a 82 anni)

In India un uomo ha tentato inutilmente di superare gli esami equivalenti alla terza media

Mentre gli studenti italiani si preparano agli esami orali di maturità, in India c'è un uomo che non si dà per vinto, nonostante abbia appreso da poco di essere stato bocciato per la 47esima volta. Il suo nome è Shiv Charan e la sua storia ha fatto il giro del mondo, soprattutto per via della sua età: l'uomo, indiano, ha 82 anni e da quando ne aveva 35 tenta - inutilmente - di superare la Rajasthan Board of Secondary Examination, equivalente agli esami di terza media.

Ma la sua è molto più che testardaggine: quando era giovane, infatti, aveva giurato che si sarebbe sposato solo dopo aver superato gli esami. "Non è solo questione di passare gli esami - ha spiegato ai media indiani l'82enne - Da questo dipende l'opportunità di potermi sposare". Da allora sta tentando di superare i test, finora senza successo, con il sogno di trovare moglie. Nel frattempo vive in un tempio, grazie ad una pensione pagatagli dallo stato indiano.

L'età gli ha creato non pochi problemi di vista, udito e movimento, ma non ha fatto venire meno la sua voglia di studiare. La prima volta che si è cimentato con gli esami era il 1969. "Nel 1995 era riuscito a superare quasi tutte le materie, tranne matematica" ricorda l'uomo. Purtroppo quest'anno non ha passato nessuna prova, prendendo in alcune addirittura "zero" come voto.

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti