Effetto Star Wars: boom di conversioni alla "chiesa dello Jedi"
Effetto Star Wars: boom di conversioni alla "chiesa dello Jedi"
Società

Effetto Star Wars: boom di conversioni alla "chiesa dello Jedi"

Più che una mania, una cosa seria, una religione a tutti gli effetti che conta già più di 250 mila adepti, in crescita per via del nuovo episodio

Prima ancora di conquistare i botteghini dei cinema britannici il nuovo film della saga Star Wars, dal titolo Il risveglio delle forza, ha già ispirato una serie di "conversioni". Secondo il Daily Telegraph, infatti, migliaia di persone nel Regno Unito aderiscono ogni giorno alla "chiesa dello Jedi", i cui membri venerano con tanto di rituali e cappucci Obi Wan Kenobi, il maestro che rappresenta il lato buono della "forza".

I numeri di questa insolita "religione" stanno andando ben oltre la mania di pochi fan. Patrick Day-Childs, uno dei membri della chiesa nel Regno Unito, ha affermato che ora i seguaci sono più di 250 mila.

"Il numero è cresciuto molto negli ultimi giorni - ha detto - il vero test sarà fra un paio di settimane quando svanirà l'effetto del film".

Il nuovo Guerre Stellari, settimo episodio della saga, arriva nelle sale italiane il 16 dicembre e in quelle britanniche il 17 ma già i fan di tutto il mondo si preparano a quello che per loro è un evento da celebrare.

Nel Regno poi la religione Jedi è una cosa molto seria: è perfino riconosciuta come possibile opzione nei moduli da compilare per il censimento in Inghilterra e Galles.

Ti potrebbe piacere anche
Apertura sito

Quando il clero sclera

True

I più letti