Società

Tom Cruise e Katie Holmes: divorzio al risparmio. Lui pagherà 'solo' 33mila euro al mese per Suri

L'attore dovrà mantenere la piccola Suri fino al compimento della maggiore età. La bambina non dovrà seguire la dottrina di Scientology

Tom-Cruise-ha-i-poteri-Katie-Holmes-007

Katie Holmes e Tom Cruise hanno trovato l'accordo per il divorzio – Credits: AP Photo/Toni Rodriguez

Ora è ufficiale: Tom Cruise e Katie Holmes hanno divorziato. L'ex coppia ha trovato l'accordo sul mantenimento della figlia Suri. E in questo caso canta vittoria l'ex top gun perché alla Holmes andranno 33mila dollari al mese (400mila dollari l'anno) fino al compimento dei 18 anni della piccola. Spiccioli, in pratica, se si guarda al patrimonio di Cruise che ammonta a circa 24 milioni.

L'attore, che non ha ottenuto nè l'affidamento della figlia nè che la piccola segua la chiesa di Scientology, è al suo terzo divorzio. Il primo, nel 1990, con Mimi Rogers finì con un accordo tra i due che non prevedeva mantenimenti, mentre il secondo, nel 2001 con Nicole Kidman, stabilì che l'attore ogni anno deve pagare 600 mila euro all'attrice australiana.

Nell'ultimo decennio sono stati tanti gli attori famosi che hanno messo fine a loro matrimonio sborsando cifre con parecchi zero: Mel Gibson è tra quelli più generosi: 600 milioni in una sola tranche alla sua ex moglie Robyn Moore. Sta andando un po' meglio ad Arnold Schwarzenegger che entro la fine dell'anno, assicurano gli avvocati, firmerà un accordo extragiudiziale con Maria Shriver. L'accordo prevede che l'attore dia all'ex moglie 200 milioni di dollari, ovvero quasi la metà del suo patrimonio.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti