Divorzierai? I 10 segnali che dicono di sì
Olycom
Divorzierai? I 10 segnali che dicono di sì
Società

Divorzierai? I 10 segnali che dicono di sì

Il decalogo degli atteggiamenti da evitare per salvare la coppia e l'amore

Uno studio americano ha permesso di stilare di un decalogo per evitare la fine di una storiaOlycom

Amarsi non basta. Quando si è sposati (o si ha una relazione stabile con qualcuno e si convive) il rischio che tutto svanisca, che il rapporto si "consumi" è sempre dietro l'angolo. Colpa dei"quattro cavalieri dell'Apocalisse", come sono stati chiamati di comportamenti da evitare se non si vuole veder naufragare il proprio matrimonio.

Ad individuare ciò che porta la coppia è scoppiare è stato John Gottman, esperto di relazioni e fondatore del "Love Lab" presso la University of Washington, che ha studiato i comportamento di 130 novelli sposi, alle prese con discussioni e litigi. A tutti ha fatto indossare degli speciali sensori in grado di misurare i livelli di stress durante i diverbi. Ecco che cosa ha scoperto.

1 - Una partenza rigida

Meglio evitare un inizio di relazione (o di discussione) troppo rigidoOlycom

L'indicatore più evidente che una discussione (e dunque anche il matrimonio) non finirà bene è il modo in cui inizia. Quando si fa subito ricorso alle critiche e/o al sarcasmo, si è in presenza di una cosiddetta "partenza rigida": le statistiche dimostrano che nel 96% dei casi è possibile predire come finirà un litigio fin dai primi 3 minuti di conversazione.

2 - I Quattro Cavalieri

Ecco i "quattro cavalieri dell'Apocalisse" o del divorzioOlycom

Esiste una sorta di atteggiamento negativo nel porsi in un rapporto di coppia che Gottman definisce "I quattro cavalieri dell'Apocalisse": si tratta di critica, disprezzo, difensiva e boicottaggio (o ostruzionismo). Tutti insieme spesso galoppano dritti verso il cuore del matrimonio, rovinandolo.

3 - La Critica

Evitare le critiche continueOlycom

Si tratta di un atteggiamento fortemente negativo, costituito dall' insofferenza nei confronti di abitudini che nel corso della relazione iniziano a diventare fastidiose. E' subdola perché ha a che fare con piccoli comportamenti quotidiani e dunque frequente, che diventano occasione e pretesto per una critica.

4 - Il Disprezzo

Un altro atteggiamento negativo è il disprezzoOlycom

Si tratta di un atteggiamento che non lascia scampo alla coppia: alla base di una relazione, infatti, dovrebbero solo esserci rispetto e stima reciproci.

5 - La Difensiva

L'atteggiamento sulla difensiva è dannosoOlycom

Essere sulla difensiva non porta benefici alla coppia: presuppone, infatti, di sentirsi attaccati, di doversi difendere, magari senza ammettere i propri errori o debolezze. Per questo esclude la possibilità di un confronto onesto e sereno all'interno del matrimonio.

6 - L'Ostruzionismo

Anche l'ostruzionismo o il boicottaggio sono nemici della coppiaOlycom

E' forse il più infido dei "quattro cavalieri dell'Apocalisse", perché presuppone che uno dei due, all'interno della coppia, abbia un atteggiamento non collaborativo e, anzi, di totale contrapposizione. C'è chi fa ostruzionismo, boicottando l'altro, chi ignorandolo, ma il risultato non cambia: non ci sarà dialogo costruttivo né collaborazione tra marito e moglie, ma solo una distanza destinata ad aumentare col tempo.

7 - Come un'alluvione...

La negatività può invadere la relazioneOlycom

Gottman parla di "alluvione" per indicare quel senso di negatività così contagioso da invadere ogni spazio del proprio matrimonio. In presenza dei "quattro cavalieri dell'Apocalisse", fin dall'inizio di una relazione, è possibile predire che questa sarà destinata al fallimento.

8 - Il linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo è importanteOlycom

Durante il suo esperimento, Gottman ha potuto notare come esistano campanelli d'allarme nel corpo umano, che indicano come i valori di stress a cui si è sottoposti stanno salendo vertiginosamente: è il caso del battito cardiaco, che spesso sale a 100 pulsazioni al minuto, arrivando anche a 165. Si possono rilevare poi anche dei cambiamenti ormonali, come una maggiore produzione di adrenalina, che si unisce alla pressione del sangue.

9 - Come aggiustare la situazione?

Si può aggiustare la situazione?Olycom

A volte, anche durante una discussione, si cerca di riparare la situazione, di riportare la discussione su livelli normali, insomma di calmare le acque. Se, però, questi falliscono è molto probabile che la relazione si avvii sulla strada dell'infelicità e dunque della fine.

10 - Cattiva memoria

Dimenticare le tensioni (senza risolverle) non aiutaOlycom

Nelle interviste del Dottor Gottman alle coppie, l'esperto ha notato la tendenza a rimuovere ogni ricordo di situazione negativa, in particolare di litigi nella coppia. Al contrario, i partner ricordavano solo momenti positivi, come quello del primo incontro, cancellando di fatto le situazioni di stress e conflitto senza risolverle.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti