Da Flavia Vento a Rosita Celentano, i party più belli della fine di ottobre

Le feste della settimana

Flavia Vento al Gran Ballo viennese (Credits: Olycom)

Ivan Rota

-

Eccoci all'appuntamento settimanale con feste ed eventi: nonostante l'avvicinarsi delle feste le città sono state invase da cocktail, cene e personaggi di ogni tipo, ma andiamo con ordine e con tante esclusive anticipazioni.

Poteva mancare la serata gourmet?
"Barbera Revolution" è stata la serata che ha visto protagonista Luca Gardini, il più famoso sommelier al mondo, nel ristorante milanese di Claudio Sadler: addirittura barbera annata 1947 per una cena gourmet da leccarsi i baffi.
Gardini, sempre grande intrattenitore come da copione, ha incantato i commensali. Presente Rosita Dorigo, una delle più famose food designer italiane, che ha incantato tutti con la sua preparazione e la sua simpatia. Un evento diverso dagli altri perchè senza cuochi e sommelier che si considerano star.

Un tour all'ambasciata
Ci potevamo risparmiare il tour romano a Palazzo Gamberini per brindare agli ottantanove anni della Repubblica Turca? Certo che no e allora eccoci con l'ambasciatore Hakki Hakil e la gentile moglie Inci. C'è da dire che, nonostante la crisi, c'è sempre un
buon motivo per far festa. In un'atmosfera quasi surreale, ecco il ministro Paola Severino e il presidente della Corte Costituzionale Alfonso Quaranta, oltre al regista turco Ferzan Ozpetek con due amici (ma uno era il fidanzato?). Tra kebab e lokum arriva l'ex naufraga Antonella Elia e c'è anche l'attrice Loredana Cannata. Un parterre davvero (forse troppo) trasversale.

Anche gli attori hanno fame
Spostiamoci in Piazza delle Muse dove numerosi attori hanno accetttato l'invito della famiglia Drisaldi. Ormai l'attore impegnato Beppe Fiorello non si perde una festa così come Andres Gil, vincitore di "Ballando con le Stelle", inseguito per tutta la serata da uno strormo di ragazzine impazzite. La chef Camilla Monteduro ha esagerato: ravioli con amaretto e pollo al sesamo.
Decisamente troppo anche per Alessandra Mastronardi con il bel fidanzato irlandese Liam Mc Mahon, inseguito dagli sguardi delle signore presenti. Presenti anche Luca Calvani e Daniele Liotti, belli e tenebrosi.

Il ballo delle debuttanti
Gran Ballo Viennese nei saloni dell'Acquario Romano: una serata veramente felliniana. Ma questa gente è veramente fuori dal tempo: pare di stare sul Titanic, ma alla fine nessuna principessa Sissi finisce naufraga. Ci sono gli allievi della Guardia di Finanza che ballano sulle note di Strauss, ci sono Milly Calucci e Massimo Giletti intristito per l'inondazione a Lourdes. Sontuoso pranzo come quello imbandito a Stresa per l'arrivo della ministra Elsa Fornero. Poteva mancare Flavia Vento? No, e allora eccola ballare sulle note dell'immancabile Alberto Laurenti con i suoi Rumba de Mar.

Ormai tutti scrivono
Torniamo a Milano dai due fratelli: Rosita Celentano presenta "Grazie a Dio è gay", prima fatica letteraria della figlia del molleggiato Adriano. Rosita, riverita da Barbara D'Urso, ha descritto la sua visione del mondo gay, mentre il fratello, dalle guglie del Duomo ha presentato "La Luce in fondo al Buio" che narra della sua riscoperta della fede. Fratelli diversi, anzi agli antipodi.
Rimanendo in tema religioso, la mitica Lucia Bosè ha presentato il libro "Gli Angeli ci Guidano" di Anna Fermi: l'attrice si è presentata con i consueti capelli blu. Urge una tinta.

L'architetto più amato dalle signore
Siamo ora all'inaugurazione dello store C.P. Company, che vende anche altre griffe, in Via Manzoni a Milano: il negozio è stato progettato dall'architetto Rodolfo Oggioni, troppo bravo, secondo gli addetti al settore, e troppo bello, secondo le signore. Atmosfera di festa e una grande affluenza: più di mille persone per l'opening deliziato da bollicine e salmone. Gente che lavora e non si vede mai: niente prezzemolini. Finalmente.

Chez Romeo Sozzi
Altro giro, altra corsa: andiamo in via Bagutta da Romeo Sozzi per festeggiare Promemoria, marchio di design all'insegna dell'etica e della natura. Laura Morino Teso ha orchestrato il tutto ed ha accolto un pubblico festante: in prima fila Gerry Scotti, Carlo Marini, il commercialista delle star, Marta Brivio Sforza e tanti altri. Un evento calmo, un'occasone per parlare.Confidiamo in altri eventi low profile, in senso buono.

Anticipo di Halloween
Al ristorante Milleluci, a Milano, grande festa, a forte presenza gay. Cena seduta e esibizione live della cantante Wanda Fisher, nota anche come la sosia di Ivana Spagna. Mostri, scheletri e la sposa cadavere. Tra gli astanti Cristiano Malgioglio che, con Maria Nazionale, star di "Gomorra" di Matteo Garrone, ha inciso ora un disco dedicato a Cesaria Evora, cantante idolo di Capo Verde. Finalmente una serata divertente, mai sbracata. Tutti a complimentarsi con Malgioglio per il suo cameo in "Viva l'Italia", film attualmente campione d'incassi.

Troppi amici
Torniamo a Roma per il concerto di  Annalisa  seconda classificata alla trasmissione televisiva "Amici": ad applaudirla Alessandra Amoroso, Marco Carta e tanti altri ex concorrenti. Su tutto aleggiava lo spirito di Maria De
Filippi. Tanti ragazzini, tanti fan all'Auditorium della Conciliazione per ascoltare la bella voce di Annalisa. Persino troppi amici...

Per la prossima settimana siamo in fremente attesa di Jude Law, inoltre Daniela Javarone, presidente del Circolo Amici della Lirica, ha fatto il colpo grosso: organizzerà la prima cena "social" con il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e una grande valangata di eventi Alla prossima!

© Riproduzione Riservata

Commenti