coppie gay
Istockphoto
coppie gay
Società

Confident Dad, il programma di formazione per padri gay

E' il business inventato da due donne di Londra dedicato ai genitori omosessuali

Non è un mistero che i neo genitori alle prime armi abbiano il terrore dei pannolini da cambiare, il panico da biberon e l'incubo delle sveglie notturne del bebè.

In risposta alle esigenze delle famiglie di nuova formazione a Londra si sono inventate un business sui generis due mamme: Allegra Barrette e Simone Barrera che hanno messo a punto un piano di soccorso full optional che si chiama Confident Dad, servizio di assistenza e consulenza per futuri padri.

Sì, perchè le supernanny dal fiuto per gli affari hanno pensato di ritagliarsi una nicchia di mercato nuova e in espansione: quella dei padri gay. Da quando anche nel Regno Unito sono cambiate le regole in fatto figli per coppie omosessuali sono tanti i neo padri che cercano di trovare soluzioni "da mamme" con i bebè.

Le due donne offrono una sorta di corso di formazione della durata di 9 mesi da fare prima dell'arrivo del bambino nella casa dei due papà.

"Quando adotti un bambino ti forniscono assistenza psicologica per prepararti al suo arrivo – ha spiegato Allegra in un’intervista allo Standard – ma quando hai un bambino tramite una madre surrogata, te lo consegnano tra le braccia senza istruzioni per l'uso e buona fortuna!"

Non solo: dopo l'avvento del pargolo Angela e Simone hanno creato dei pacchetti con i quali mettono in vendita la propria consulenza. Con 35 sterline, per esempio, si possono fruire i consigli telefonici; con 1750, invece, si può godere di assistenza a domicilio per un tot di tempo con tanto di pappine biologiche take away e idee per intrattenere i bebè.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti