Con la crisi anche sedurre diventa low cost

Trasformare una relazione in una storia seria è un investimento di tempo e denaro che non tutti possono permettersi

Una coppia si bacia a San Valentino (Credits: Gettyimages)

Barbara Pepi

-

In tempi di crisi anche la seduzione è low cost e per questo le coppie durano di meno che in passato. A dirlo è un recente studio inglese condotto dal portale di statistiche Socked.co.uk. Secondo gli studiosi avere un partner fisso è un investimento che si paga in termini di tempo e denaro; per la precisione per trasformare una relazione in una storia seria servono circa 22 cene fuori con amici, due vacanze romantiche e più o meno 3.000 euro di regali.

E chi si può permettere questi lussi ultimamente? Di certo non gli inglesi che da un censimento condotto nel 2011 avrebbero bruscamente ridotto il tempo (e le risorse) destinate all'amore preferendo storie brevi e meno impegnative. Numeri alla mano nel Regno Unito è aumentato di oltre tre milioni di persone il numero di adulti non sposati che raggiungono quota 15,7 milioni, mentre le coppie unite in matrimonio sono in continuo calo da una decina d'anni a questa parte.

La risposta al trend starebbe proprio nella crisi economica globale che costringerebbe gli adulti a stare con i piedi per terra e ad evitare di sperperare le già poche risorse in rose e cioccolatini, o peggio ancora in nozze.

Oggi si preferisce un giro al bar con gli amici, la conoscenza di una sera, un po' di divertimento per il dopo cena e poi ognuno a casa propria. Secondo i calcoli condotti dagli studiosi solo il 3% delle coppie resiste così a lungo da trasformare la relazione in una storia seria proprio perchè l'investimento sull'altro costa un sacco di soldi.

Se questi dati fossero veri bisognerebbe iniziare a chiedersi come abbia fatto la razza umana a sopravvivere tutto questo tempo.

© Riproduzione Riservata

Commenti