Cibo vegano a domicilio
Cibo vegano a domicilio
Società

Cibo vegano a domicilio

Impazza la moda del cibo vegano, a Milano persino a domicilio

Non c’è estate che tenga, il periodo delle rinunce in vista delle vacanze inizia adesso. E così, sull’onda delle dive americane anche in Italia sta salendo la febbre dei regimi alimentari detox e vegani. Senza scomodare Beyoncé che già dopo Natale aveva perso cinque chili con la dieta di Marco Borges, né Laura Pausini che ne ha persi sedici con la dieta proteica e che ora pare si sia avvicinata al veganesimo, tra le socialite milanesi sta andando forte la BeDetox (www.bedetox.it) dieta vegana che dura dieci giorni e che viene consegnata a domicilio su una Panda griffata. Niente di più semplice, se non fosse che prima di iniziarla bisogna prendere dimestichezza con parole sconosciute come l’umeboshi e lo shitake (frutta e funghi asiatici) che secondo il dottor Paolo Buccomino, consulente medico scientifico della dieta, sono alimenti che aiutano il corpo a disintossicarsi dalle tossine. «Dieci giorni sono il tempo sufficiente a recuperare la forma fisica e allo stesso tempo dedicare attenzione alle arterie e al fegato», fa sapere il medico, conosciuto da molte signore meneghine come chirurgo plastico. La preparazione delle pietanze è opera di uno staff di chef del ristorante Ryouchef e per ora il servizio è attivo a Milano, Lecce, Bari e a breve lo sarà anche a Roma. La comodità del delivery per il momento batte i risultati. Ne riparliamo tra una decina di giorni.

Dieta vegana a domicilio

Ti potrebbe piacere anche

I più letti