Christina Aguilera, sexy popstar e mamma affettuosa

La cantante si sente a proprio agio nel doppio ruolo di madre-single e diva provocante

Davide Decaroli

-
 

È una delle popstar più sexy e di successo del nuovo millennio. Ha venduto circa 50 milioni di dischi e Rolling Stone l’ha inserita nella lista dei cento migliori cantanti di sempre. Stiamo parlando di Christina Aguilera, ex talento precoce del Mickey Mouse Club, divenuta una diva planetaria grazie a una voce (e a un fisico) da urlo. Oggi, a 31 anni, Christina deve obbligatoriamente fare anche i conti la maternità, affermando al Sun: “Amo esprimere la mia sensualità sul palco ed essere solo una mamma a casa”.

In una lunga intervista esclusiva concessa al tabloid britannico, l’Aguilera ha confessato: "Andando avanti con gli anni diventa sempre più importante fare pace con il tuo corpo e tua sessualità". Ma se sul palco il primo obiettivo è “abbracciare quello che sto facendo come donna”, in privato è tutta un’altra musica, perché quel che conta è “mettere a letto mio figlio cantando Twinkle, Twinkle, Little Star”.

E a chi le chiede come spiegherà al suo piccolo i tanti videoclip “piccanti” (il riferimento è in particolare al controverso Dirrty del 2002), lei risponde facendo un parallelo con l’arte pittorica: "Sto facendo di tutto perché sia orgoglioso della famiglia da cui proviene”, ma d’altra parte “se fossi un pittore che mette su tela degli splendidi corpi nudi non mi vergognerei certo del mio lavoro. La musica è forse diversa?".

L’Aguilera, che ha dato alla luce Max Liron nel 2008, è un’artista molto diversa dagli esordi: più matura e sicura di sé, ha abbandonato le diete ferree di gioventù per mettere in mostra un fascino “curvy” che nulla deve invidiare all’immagine hot (ma filiforme) dei primi periodi della sua carriera.

© Riproduzione Riservata

Commenti