Società

Centrifughe, segreti e pregi

Un ottimo concentrato di vitamine; per averne tutti i benefici servo però alcune piccole accortezze

centrifuga

Diversi studi scientifici, a partire dall’autorevole British Medical Journal, alla Fondazione Umberto Veronesi, studi scientifici mettono nero su bianco gli effetti benefici per l’organismo di estratti e centrifughe di frutta e verdura hanno sul nostro organismo. Attenzione però a non commettere errori grossolani.

NON SOSTITUISCONO FRUTTA E VERDURA

Le centrifughe non possono in alcun modo sostituire l’assunzione quotidiana di questi alimenti, stimata in tre porzioni di frutta e due di verdura, bensì la integrano.

GLI ESTRATTI FANNO MEGLIO

Per il nostro benessere sono più efficaci gli estratti. Il motivo è presto detto: la rotazione velocissima della centrofuga crea calore che può danneggiare alcuni nutrienti. Mentre l’estrattore si limita a pressare frutta o verdura, quindi mantiene intatte buone dosi di vitamine, enzimi, antiossadanti e sali minerali».

PER MOLTI MA NON PER TUTTI

Se il juicing trend (come lo chiamano gli americani) a base di verdure è un toccasana per tutti, quello con frutta ha un però: «Mele, pere, banane, fragole e via dicendo, come è noto, contengono zuccheri. Pertanto, chi deve fare i conti con qualche chilo in più, non può eccedere. Va precisato, anche per onestà intellettuale, che in caso di sovrappeso o obesità il vero problema non sono certo le centrifughe, ma tutto ciò che è junk food, quindi merendine, snack, dolciumi».

INCUBO PULIZIA

L’unica vera controindicazione (se così si può definire) è la pulizia degli elettrodomestici. Una pratica necessaria per questioni igieniche, ma piuttosto noiosa e lunga per via dei piccoli componenti meccanici si tratti di estrattori o centrifughe che si ricoprono completamente di scarti. 

CRUDE E MANGIATE

«Attenzione! Chi non ha il tempo, o la voglia, di preparare un beverone di frutta e verdura, non pensi di aggirare il problema assumendo prodotti pronti. Se tagliamo un frutto o un ortaggio, lo lasciamo in frigorifero e lo consumiamo dopo qualche ora, questo avrà perso tutte le sue proprietà. Ecco, lo stesso vale per centrifugati ed estratti per via dell’inevitabile ossidazione», conclude. Quindi, comprate frutta e verdura sempre fresche, centrifugate o pressate, a seconda della vostra scelta, e degustate. Il tempo è salute.n

© riproduzione riservata

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965