Bill Cosby, al via il processo per abusi sessuali
EPA/TRACIE VAN AUKEN
Bill Cosby, al via il processo per abusi sessuali
Società

Bill Cosby, al via il processo per abusi sessuali

Il Tribunale della Pennsylvania ha deciso che esistono elementi per la causa penale

Almeno un processo penale ci sarà. Nonostante siano decine le donne che accusano l'attore Bill Cosby di aver abusato sessualmente di loro negli anni, al momento si aprirà solo la causa intentata da Andrea Constand, presunta vittima di Cosby nel 2004.

A decidere il via al processo penale per violenza sessuale è stato il giudice Elisabeth McHugh della Pennsylvania che ha stabilito l'esistenza di un numero di elementi sufficienti per processare Cosby. A dicembre il Tribunale aveva negato l'archiviazione della causa.

La sentenza è arrivata al termine di un'udienza in cui l'accusa ha presentato le sue prove. Secondo il pubblico ministero la Constand, assente in aula, sarebbe stata violentata più volte nel 2004 dopo che l'ex papà dei Robinson l'aveva drogata.

Nel 2006 le due controparti avevano già trovato un accordo finanziario in sede civile dove Cosby avrebbe accettato di testimoniare in cambio dell'impegno del procuratore dell'epoca di non avviare un procedimento penale. Impegno però mai formalizzato né reso noto alla controparte. Il nuovo procuratore, Kevin Steele, ha ritenuto quindi che si possa aprire un processo.

Nei confronti dell'attore pendono altre denunce analoghe, ma tutte davanti a giurisdizioni civili.

William Thomas Cain/Getty Images
Norristown, Pennsylvania, USA, 3 febbraio 2016. L'attore Bill Cosby al suo arrivo al Palazzo di giustizia della Contea di Montgomery, per il secondo giorno di udienza.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti