Gettyimages
Società

Ben Affleck: "Rivoglio mia moglie"

Dopo due anni di separazione da Jennifer Garner l'attore starebbe tentando il tutto per tutto per riconquistare la madre dei suoi figli

Sono separati da due anni, ma entrambi non hanno mai sentito l'urgenza di firmare le carte del divorzio. Jennifer Garner e Ben Affleck quando, all'indomani del decimo anniversario di matrimonio, hanno annunciato l'addio sono stati protagonisti di un cortocircuito tra quello che davano a vedere - l'immagine della famiglia perfetta - e la realtà dei fatti - una coppia che si lascia.

Loro, sempre occhi negli occhi e genitori di tre figli - Violet (10 anni), Seraphina Rose (7 anni) e Samuel (4 anni) - sembravano gli ultimi tra i candidadi a mollare il timore della famiglia e invece è successo. La distanza, però, potrebbe aver fatto loro bene.

"Ben è il papà migliore del mondo", ha dichiarato di recente Jennifer che con l'ex trascorre le vacanze e le domeniche al parco insieme ai bambini e lui, dopo le scappatelle con baby sitter e giovani amanti, pare essere intenzionato a riprendersi la sua famiglia.

Un insider a RadarOnline avrebbe illustrato il piano d'azione del Batman cinematografico per riconquistare la sua bella.

Al primo posto ci sarebbe la volontà di essere più presente con i ragazzi. Ben, poi, un paio di settimane fa, ha invitato Jennifer fuori per una cena romantica a Santa Monica e l'insider ha confessato al magazine che l'attore si sarebbe superato tra coccole, attenzioni e gesti pieni d'amore.

Affleck, infine, avrebbe voglia di coinvolgere l'ex moglie e collega in un nuovo progetto cinematografico cucito su misura per Jennifer.

Agli amici Ben avrebbe detto senza giri di parole: "Rivoglio mie moglie, e farò di tutto per riconquistarla". Considerando l'affetto e l'ammirazione che la Garner ha sempre avuto  per il suo compagno l'impresa potrebbe essere meno complessa del previsto.

Olycom
Ben Affleck e Jennifer Garner, prima della separazione, avvenuta a giugno del 2015
Ti potrebbe piacere anche

I più letti