Monopoly Empire: dalle strade alle aziende

La nuova edizione del gioco da tavola raccoglie 22 tra i marchi più celebri al mondo per conquistare il mercato globale

Il nuovo tabellone del Monopoly (Credits: Ufficio Stampa)

Barbara Pepi

-

In principio erano i vari "Vicolo stretto", "Stazione Nord" e "Parco delle Vittorie" ad insegnare ai ragazzini i principi base del capitalismo, ora anche Monopoly si adegua ai tempi che cambiano e introduce sul tappeto da gioco i marchi delle aziende più prestigiose del mondo. Sono esattamente 22, come le caselle del tabellone, e formano la nuova ed elegante edizione di Monopoly Empire.

L'edizione Empire del gioco da tavola include brand di livello mondiale, come Coca-Cola, Xbox, McDonald, Ducati e Samsung. L'idea è quella di offrire un modo nuovo di intendere il Monopoly in cui i giocatori acquistano e vendono le migliori marche al mondo – piuttosto che le classiche proprietà – per "conquistare l’impero" e vincere la partita.

"Il Monopoly Empire continua la tradizione Hasbro di offrire nuove modalità di approccio alle famiglie che giocano insieme con i giochi in scatola”, conferma Eric Nyman,Senior Vice Presidente Global Brand Leader di Hasbro Gaming. "Il gioco permette ai bambini di creare l'impero economico dei loro sogni e di immaginare come sarebbe possedere le marche che per loro hanno maggior significato, come X box o X Games".

I brand che saranno presenti nel Monopoly Empire sono: Beats by Dr. Dre, Carnival, Chevrolet, Coca-Cola, Ducati, eBay, Electronic Arts, Fender, Hasbro, Intel, JetBlue, McDonald’s, Nerf, Nestlé, Paramount Pictures, Samsung, Spotify, Transformers, UnderArmour, Xbox, X Games e Yahoo!

I giocatori si muoveranno sul tabellone con delle pedine che rappresentano sei delle marche presenti nel gioco: una Chevrolet Corvette Stingray del 2014, una Ducati, una bottiglietta di Coca-Cola, un controller della Xbox, un ciak della Paramount Pictures.

Il gioco adatto a giovani imperialisti del mercato globale in erba.

© Riproduzione Riservata

Commenti